Come vestirsi per non sentire freddo senza rinunciare allo stile

Qualche consiglio su come vestirsi in inverno quando le temperature si fanno più rigide e si rischia di sembrare un fagotto.

Scegliere cosa indossare quando le temperature si fanno rigide senza sembrare troppo goffe è uno dei problemi principali in inverno. Vestirsi a strati è la soluzione migliore per non soffrire il freddo all’aperto e gestire al meglio il caldo nei luoghi chiusi senza rinunciare allo stile.

Come vestirsi per non sentire freddo

Non esiste il cappotto giusto che vada bene per tutte. A partire dal materiale, i tessuti impermeabili isolano di più dal freddo in caso di pioggia o neve, ma possono risultare freddi; i cappotti in lana e cashmere invece trattengono meglio il calore del corpo ma si bagnano facilmente.

Una giacca o un piumino lungo garantiscono un maggior riparo. Per uno stile più raffinato e bon ton si può restare al caldo con lunghi cappotti in stile british: coprono tutto il corpo permettendo di indossare anche shorts o gonne corte anche in inverno.

Per chi preferisce i look più sportivi o casual chic è meglio optare per un parka imbottito o un piumino.

Come vestirsi per non sentire freddo

Cardigan, maglioni a collo alto e mantella

Per un perfetto look a strati contro il freddo abbinate una mantella, capo caldo e versatile, ad un maglione di lana o cashmere a collo alto, o ad un elegante twin set per un abbigliamento più formale.

Per un outfit più casual, mettete sotto la mantella o il poncho un maxipull di lana. Ideale per l’ufficio sarebbe abbinare alla camicia un blazer per stare calde ed essere chic. Il cardigan è un altro elemento che non può mancare, ideale anche sotto i cappotti.

Quando le temperature si abbassano si può puntare anche su maglie termiche, isolanti e calde, o sottogiaccia a collo alto da mettere sotto il maglione. Chi soffre il freddo sa che collo e gola sono tra i punti più delicati ed è importante proteggerli quando scendono le temperature. È sempre bene anche controllare il materiale di composizione dei capi che decidiamo di acquistare: perfetto sarebbe preferire capi con una buona percentuale di lana.

Come vestirsi per non sentire freddo

Per potersi riparare maggiormente è possibile poi giocare sulla sovrapposizione indossando ad esempio i collant 100 denari sotto ad una gonna lunga o anche sotto a jeans e pantaloni. Per outfit all’apparenza più leggeri è possibile indossare maglie attillate, canottiera, camicia pesante, maglie tecnica o body a maniche lunghe sotto il proprio look senza stravolgerlo.

Scarpe e stivali

La scelta di scarpe e stivali è fondamentale per non soffrire il freddo. Gli stivali sono l’ideale in inverno, ne esistono diverse varianti: alti fino al ginocchio, con una suola alta o isolante; stivaletti con pellicciotto interno o realizzati in materiali tecnici isolanti, gli stivaletti imbottiti in diversi colori e materiali, sono belli e possono essere indossati tutti i giorni oltre che in caso di pioggia o neve. Per look più sportivi si possono indossare anche scarponcini stile Timberland o anfibi.

Come vestirsi per non sentire freddo

Calze e calzini

Chi ama la praticità può indossare calze coprenti o calzettoni fino al ginocchio, facili e da abbinare per i diversi outfit. Chi vuole dare un tocco di sensualità all’abbigliamento può puntare su calze parigine da indossare anche sopra a collant colorati abbinati al look del giorno per essere sexy e alla moda tenendo le gambe al caldo.

Accessori: sciarpe, cappelli e guanti

Gli accessori sono indispensabili per completare il look e proteggersi al meglio dal freddo. Per quanto riguarda i cappelli, esistono tanti modelli di cappelli invernali: a testa larga, adatti per i giorni di pioggia, o il basco da abbinare a un cappotto di lana; un cappello paraorecchie o ponpon, ideali abbinati a un parka o un piumino; i cappelli sono indispensabili poiché tengono caldo ed evitano che i capelli si arruffino per l’umidità.

Sciarpa e guanti, infine, è preferibile siano in lana 100% o che abbiano una buona percentuale di lana mista ad altri tessuti, per poter garantire la giusta protezione al nostro corpo; oppure anche in questo caso si possono scegliere materiali tecnici che trattengono il calore isolando il corpo dal freddo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Viva MagentaViva magenta è il colore Pantone 2023: come abbinarlo

    Viva Magenta è il nuovo colore Pantone 2023. Un colore molto potente e orientato al futuro.

  • Miley CyrusMiley Cyrus: l’outfit più semplice diventa rock con gli accessori

    Miley Cyrus, classe 1992, è la regina assoluta della trasgressione. Icona fashion oltre che musicale, la cantante sfoggia accessori bold ed extra rock

  • Moda anni '60 tendenzeCome rendere contemporaneo un outfit anni ’60

    La moda è un cerchio di ispirazioni, di epoche e di stili che vanno e che vengono: la moda anni ’60 è tendenza fashion contemporanea

  • Alessandro Michele GucciAlessandro Michele lascia Gucci: gli abiti più iconici della sua era

    Un’era si è conclusa: Alessandro Michele lascia definitivamente Gucci dopo anni di successi e rivoluzioni e sono diversi gli abiti divenuti iconici

Contentsads.com