Come vestirsi a 40 anni con stile: idee e look

Hai appena compiuto 40 anni e stai regalando la tua minigonna preferita perché ti hanno detto che non hai più l'età per indossarla? Non farlo!

Più si va avanti con l’età più vestirsi diventa un vero dramma e tra capi che si possono permettere solo le ragazzine e capi che per ora lasciamo alle più agée arriva spontanea la domanda “Come vestirsi a 40 anni?” La risposta è la più semplice che possiate aspettarvi: esattamente le stesse cose che indossavate a 30.

Come vestirsi a 40 anni: look total black

Il total black camuffa qualche chilo di troppo e ci fa sentire più sicure. Sicuramente è un outfit che nel nostro armadio non può mancare. Ma secondo gli esperti di stile, il nero troppo a contatto con il volto rischia di invecchiare.

Come fare allora? Si può smorzare, magari scegliendo i capi neri per la zona inferiore del corpo, ma colori di contrasto per i capi della parte superiore.

Il volto prenderà una nuova luce in un istante!

Scoprire gambe e braccia, perché no?

Avete compiuto 40 anni, non sono neanche mezzo secolo, quindi perché smettere di indossare la minigonna? Se il problema è che non vi sentite abbastanza sicure con questo tipo di capi, provateli con collant o stivali sopra il ginocchio. Il risultato è garantito!

Così come per le gambe, a 40 anni non bisognerebbe neanche impedirsi di mostrare le braccia.

Quindi tieni pure quel vestitino corto e smanicato che ti piace tanto ancora nell’armadio!

Stay cool, stay forty!

È sempre tempo di apparire trendy e perché no, eccentriche. Iris Apfel di anni ne ha ben 99 e detta ancora moda, quindi perché si dovrebbe smettere di essere cool a 40 anni? Se non amate l’esagerazione basterà un dettaglio protagonista di uno stile più basic, ma non rinunciare del tutto ad un po’ di estrosità.

E a proposito di look basic, è bene averne qualcuno nel proprio armadio, ma non significa che a 40 anni si debbano indossare solo quelli. Insomma, la pasta in bianco è buona, ma con il ragù è meglio no? Ecco, vale la stessa cosa anche in questo caso. Divertitevi ad uscire dagli schemi arricchendo il tuo capo basic con qualche dettaglio eccentrico.

come vestirsi a 40 anni

Colori e tessuti: sì, ma come abbinarli?

Non abbiate paura di mixare il marrone con il nero, o se proprio non vi piace accostare questi due colori, provate a farlo con le sfumature più chiare. Stessa cosa vale per il nero e il blu, chi l’ha detto che non stanno bene insieme? Provare per credere!

Avere 40 anni non significa essere condannate ad indossare solo colori spenti e cupi. I colori accesi e brillanti sono sempre i benvenuti, l’importante è non strafare, ma è una regola che vale ad ogni età. Con tonalità complementari tra loro non impazzirete a trovare l’abbinamento giusto e sarete perfette.

Indossare jeans e giubbino in denim nello stesso outfit? Assolutamente sì! Vi aspettavate una tirata d’orecchie vero? E invece stratificare il denim va bene a qualsiasi età, l’importante, come sempre, è non esagerare indossando più di due capi dello stesso tipo insieme.

Il “loungewear”? Non solo a casa, anche a 40 anni

Il loungewear è così comodo che si vorrebbe poterlo indossare anche fuori casa. Ma allora perché non farlo? Un pigiama di seta, con i giusti accessori, può diventare un bellissimo outfit cozy chic che vi invidieranno tutte.

In commercio ormai ne esistono di ogni tipo, colore e modello. Non vi resta che sbizzarrirvi e scegliere quello più adatto a voi! La risposta a come vestirsi a 40 anni, quindi, è semplice. Lo decidete voi!

Scritto da Arianna Giago
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Smalti bordeaux autunno: le migliori idee per la nail art

Manicure cromata: come realizzare la tendenza del 2020

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.