Come rimorchiare con la mascherina: le nuove regole degli approcci

Tra mascherine, guanti e distanze di sicurezza sarà necessario rivedere il nostro repertorio in fatto di approcci e trovare nuove regole da seguire.

Come rimorchiare ai tempi del Coronavirus, tra mascherina, guanti e social distancing? Le nuove regole di distanziamento sociale e l’obbligo di coprirsi con i vari dispositivi di sicurezza sembra aver messo nel panico molti single. Sembrano ormai passati i bei tempi in cui ci si poteva avvicinare a un ragazzo o una ragazza incontrati sulla metro o in un bar per scambiare quattro chiacchere.

Come faremo a conoscere persone nuove? Inevitabilmente il nostro modo di “approcciare” nuove persone dovrà stravolgere le sue regole.

Come rimorchiare con la mascherina: le regole da seguire

Essere single ai tempi del Coronavirus non è facile. Non è possibile uscire e incontrare persone, al massimo si può provare con le vecchie fidate dating app per conoscere persone nuove. Ma di certo con le mascherine non sarà più possibile rimorchiare con un sorriso al ragazzo seduto di fronte a noi sulla metro, né con le nuove norme di distanziamento potremo presentarci a qualcuno con una stretta di mano.

Non potremo andare a prendere un caffè al bar con una nuova conoscenza nè sederci con una scusa accanto a qualcuno su una panchina.

Insomma tra mascherine, guanti e distanze di sicurezza da rispettare, sarà necessario rivedere il nostro repertorio in fatto di approcci e trovare nuove regole da seguire. Sarà inutile aspettare il tanto atteso colpo di fulmine dal momento che il nostro viso sarà per buona parte coperto e da lontano non sarà così facile guardarci.

Anche se il sorriso è uno delle armi di seduzione più usate, ci sono molti altri parti del corpo che è possibile rendere protagoniste dei nostri approcci. Dallo sguardo alla postura, dai capelli al tono di voce: sono tante le parti di noi che potremo usare a nostro favore.

Valorizzate lo sguardo

Non è necessario valorizzare lo sguardo trasferendo sugli occhi tutto il make-up che solitamente destiniamo al resto del viso. Anche senza un trucco esagerato gli occhi possono risaltare.

Dal momento che bocca e naso sono off-limits, è importante imparare a comunicare con lo sguardo. Gli occhi possono essere una potente arma di seduzione. Esistono vari modi di usarli se vuoi riuscire a catturare l’attrazione e l’interesse delle persone. Inizialmente prova a stabilire un contatto visivo, dopodiché sfrutta al massimo il potere del tuo sguardo.

Un contatto visivo stabile, senza esagerare, comunica universalmente che sei a tuo agio in quel momento. Essere a proprio agio è l’arma migliore per stabilire un buon rapporto con chiunque, sin dal principio.

Comunicate con il linguaggio del corpo

Seduzione e linguaggio del corpo… un binomio importante, ma quanto importante? Nel mondo degli appuntamenti post-coronavirus la forza del linguaggio del corpo non deve assolutamente essere sottovalutata.

Comunichiamo molto di più con il linguaggio non verbale che con il linguaggio verbale. In altri termini le cose che diciamo comunicano meno del come ci muoviamo, della nostra postura, del nostro modo di gesticolare e di camminare. Per questo è bene affinarlo in maniera tale da arrivare a una comunicazione chiara senza dovere né parlare né poter mostrare gli angoli della bocca.

Anche la postura va modificata: assumendo la giusta postura è possibile diventare più attraenti. Una persona molto sicura di sé infatti ha una postura aperta e rilassata e una camminata generalmente fluida e con un ritmo medio-basso. Una buona postura è composta da spalle rilassate e tirate indietro (ma non troppo!), testa dritta, schiena dritta. Le spalle inoltre non devono essere abbassate.

Trovate una mascherina che vi rispecchi

Come rimorchiare con la mascherina? Se le mascherine sono destinate ad entrare nella quotidianità delle persone, diventeranno inevitabilmente un must have anche del nostro guardaroba.

La mascherina è l’accessorio imprescindibile per proteggerci durante questa emergenza, quindi non potrà mai essere lasciata a casa. Perché allora non scegliere un modello in stoffa lavabile con fantasie e colori che ci rispecchino?

Se proprio la mascherina deve entrare a far parte dei nostri outfit giornalieri, tanto vale che lo faccia con stile! Allora perché non scegliere un modello in stoffa che si adatti ai nostri outfit quotidiani, che rispecchi il nostro stile e la nostra personalità? Il bianco o il verde chirurgico rischiano di renderci indistinguibili tra la folla.

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Pancia gonfia: i cibi da non mangiare

Verdure di stagione Autunno/Inverno: quali sono e perché fanno bene

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.