Come indossare il pareo: forme e utilizzi

Il pareo può essere indossato per coprire unicamente la parte inferiore del corpo oppure può essere adagiato sul corpo seguendo forme e simmetrie bizzarre.

Oltre ai costumi, ai vestitini corti e alle ciabattine estive, la bella stagione invita ad utilizzare accessori colorati come i parei. Quest’ultimi non sono altro che rettangoli di tessuto colorato, realizzati con materiali solitamente molto leggeri e freschi, che permettono di coprire il corpo evitando di circolare per strade e spiagge solamente in costume.

Come può essere sfruttato un pareo?

Il pareo può essere indossato per coprire unicamente la parte inferiore del corpo, fasciandolo dalla zona del pube in giù, oppure può essere adagiato sul corpo seguendo forme e simmetrie bizzarre, fino a coprirlo proprio come un vestito. Oltre a funzionare come copricostume quindi, può essere sfruttato proprio come un abito. Ovviamente per far sì che il suo utilizzo possa avvenire anche su strada, è bene che il pareo sia realizzato con materiali e fantasie di qualità, oltre che posizionato sul corpo nei modi corretti. I parei inoltre possono essere utilizzati anche come copri spalla, oltre che come turbanti e fusciacche.

Come piegare i parei per creare accessori e indumenti originali

Il pareo, come anticipato, può essere sfruttato per ricreare tantissimi accessori e capi da indossare. Chi desidera utilizzare questo originale copricostume come fusciacca per esempio, può semplicemente piegare il pareo su sé stesso, seguendo il lato più lungo, fino a creare una sorta di cintura da adagiare e allacciare sotto al seno, magari chiudendola con bel fiocco vaporoso. Altra idea potrebbe essere quella di sfruttare il pareo come turbante, fascia o bandana. Il risultato che si verrà a creare, molto etnico, sarà perfetto non solo per colorare e impreziosire il proprio outfit ma utile anche per fronteggiare la calura estiva. Le persone più laboriose e dalla buona manualità inoltre, potranno sbizzarrirsi nella modulazione di abiti di ogni tipo. Allacciando i vari angoli del pareo è possibile realizzare vestitini con scolli all’americana, come anche gonne a portafoglio e tubini con il punto vita ben calcato. Per chi gradisce l’utilizzo dei copri spalla, è possibile realizzare delle bellissime mantelle da chiudere lateralmente o frontalmente grazie all’aiuto di bracciali rigidi. Perfetto anche l’impiego di spille decorative.

Come scegliere il pareo più adatto?

La scelta del copricostume, esattamente come qualsiasi altro indumento, ricade molto sui colori, sul materiale e sul suo design. Solitamente nel periodo estivo si è soliti puntare a colori sgargianti, luminosi, ottimi per esempio il giallo, l’oro, l’argento, il bianco e tutto l’assortimento di colori fluo. Ma chi desidera acquistare un pareo per sfruttarlo come vestito, può sceglierlo seguendo altri criteri, optando per fantasie e colori più eleganti e composti. Per le pelli calde, particolarmente valorizzate dall’utilizzo di bigiotteria dorata, sono consigliati i colori ocra, giallo, arancio, marrone e rosso terra di Siena. Per le pelli fredde, valorizzate soprattutto da bigiotteria argentata, sono indicati il blu, il rosso magenta, il fucsia, il celeste ed il nero.

Ecco quindi che abbiamo appena parlato di un accessorio molto versatile, perfetto per ricoprire tantissimi utilizzi e per colorare e ravvivare la permanenza in spiaggia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Natalie Wood: vita dell’attrice statunitense

Perfect Hair 2 in 1: recensione sulla migliore piastra capelli

Leggi anche
  • wallapop vinted differenzaWallapop o Vinted: quali sono le differenze fra le due applicazioni

    Wallapop e Vinted: quali sono le differenze fra le applicazioni per vendere e acquistare prodotti usati?

  • wallapop come funzionaWallapop: come funziona la nuova applicazione di compravendita

    Wallapop ti permette di acquistare o vendere prodotti di tutti i tipi, in modo sicuro, comodo e facile.

  • giacche a ventoGiacche a vento da donna autunnali: i trend

    Le giacche a vento da donna per l’autunno sono leggere e traspiranti, ma adatte per proteggere dalle intemperie tipiche del periodo autunnale.

  • cappelli invernaliCappelli invernali per donne: i trend stagionali

    I cappelli invernali da donna si arricchiscono di vari modelli come il beanie o il berretto per proteggere dal freddo e creare il proprio look.

Contents.media