Come apparecchiare la tavola a Natale

Il Natale si avvicina, l’aria di festa inizia a farsi sentire, le pubblicità in tv, i primi addobbi in giro per la città, le vetrine illuminate e tanti altri dettagli che possono ispirarti ad arredare la tua casa in modo caloroso ed accogliente. Uno dei momenti più importanti del Natale sono quelli in cui ti riunisci con familiari ed amici per celebrare il momento e condividere le belle sensazioni che ti regala. Quindi, vediamo come rendere questo momento magico partendo da come apparecchiare la tavola.

Tutto quello che ti serve è: una tovaglia a tema, magari con i toni del rosso, tovaglioli rigorosamente in tessuto, delle candele per illumiare la tavola che danno un tocco di calore, allegria e sorpresa, delle bacche rosse ed il tuo servizio migliore, che utilizzi nei momenti particolari.

Partendo dalle basi, per ogni posto a sedere, posiziona al centro il piatto, a sinistra la forchetta e a destra il coltello con la lama verso l’interno ed il cucchiaio ancora a destra del coltello, mentre il cucchiaio da dessert in alto in senso orizzontale rispetto al piatto. Il rispetto del galateo è la prima cosa che garantisce un indimenticabile momento.

Dopo questo primo step, puoi divertirti ad inserire qualche abbellimento tipo: una composizione di candele al centro tavola, puoi avvolgere il tovagliolo con del nastro a tema e un bigliettino per ogni segna posto e delle bacche rosse sparse sul tavolo. Il pezzo forte, ovvero il dolce di natale, posizionalo in alto vicino una fonte di calore. L’alzata sarà perfetta per posizionare il dolce circondato da bacche rosse o fiori di lavanda profumati.

Un consiglio è non esagerare con gli addobbi perché il troppo storpia. Meglio eliminare il superfluo e mantenere l’essenziale. La semplicità delle cose è l’ideale. Quindi, recuperate tutto quello che vi serve e buon appetito!

Scritto da Rossana Procopio

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com