colore rossetto per rosse

Il colore rosso sui capelli di una donna la rende subito sofisticata e originale. Non è un colore che tutte riescono a portare, proprio perchè cattura magneticamente attenzione e sguardi e può quindi mettere a disagio le più timide. Il rosso conferisce grinta e seduzione.

Si tratta del colore passionale e vitale per eccellenza.

Ma come abbinare in modo impeccabile il make up, in particolare il rossetto, su una rossa?

Prima di tutto dobbiamo considerare molti fattori:

  • la forma e la dimensione delle labbra
  • il sottotono
  • la carnagione
  • l’occasione

Questi aspetti sono fondamentali per la scelta del rossetto da abbinare.

Rossetti chiari

Una ragazza con delle labbra molto sottili dovrebbe infatti prediligere rossetti chiari e luminosi, anche con finish lucido o satinato.

Questi danno infatti l’illusione ottica di ampliare e rimpolpare le labbra.

Anche il contesto può portare una ragazza a preferire un rossetto più discreto, come per esempio a scuola o al lavoro.

Le rosse stanno divinamente con le tonalità del rosa e del pesca. Considerare il sottotono della pelle è di grande aiuto nella scelta del rossetto. Le rosse con sottotono rosato per esempio dovrebbero optare per un rosa pesca quando si vuole scaldare l’incarnato con un tocco in più, o per un rosa più freddo quando si vuole risultare più naturali e in armonia con il proprio tono di pelle.

Dato che generalmente le rosse presentano una carnagione molto chiara o chiara, anche i nude possono donare loro, sempre però se abbinati a un trucco occhi più intenso per evitare l’effetto “fantasma”.

Rossetti accesi

Potrebbe sembrare scontato, ma il rossetto acceso che forse si sposa meglio con una ragazza dai capelli di questo colore è sicuramente il rosso in tutte le sue tonalità. Le rosse con pelle dal sottotono caldo e non troppo chiaro potrebbero prediligere i rossi aranciati e i corallo. Le rosse con sottotono freddo e chiaro non hanno che l’imbarazzo della scelta. Su una carnagione più scura un rosso troppo spento o scuro potrebbe risultare troppo poco luminoso. Il classico rosso per eccellenza è sempre indicato.

Attenzione però a chi ha le labbra troppo sottili perchè un colore acceso potrebbe renderle ancora più piccole. Meglio optare per un rosso più chiaro, magari con una punta di fragola, e arricchito con un lucidalabbra che le rende otticamente più voluminose.

Se, al contrario, avete labbra molto carnose evitate il lucido perchè le renderebbe ancora più evidenti. Puntate sull’eleganza di un rossetto rosso mat, completamente opaco, effetto vellutato.

Con i rossetti accesi è molto importante lasciare gli occhi più discreti e naturali, abbinando quindi ombretti chiari o semplicemente un po’ di mascara.

Scritto da Cristina Testori
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come pulire l’oro

Menu di Capodanno Light

Leggi anche
  • equivalenzaEquivalenza: tutto sul brand e le novità per le prossime feste

    La nascita e le ultime novità di Equivalenza, Brand spagnolo che propone un’ampia gamma di profumi e prodotti per la bellezza del viso e del corpo.

  • segreto bellezza jennifer lopezIl segreto di bellezza di Jennifer Lopez arriva da tradizioni antiche

    Il segreto di bellezza di Jennifer Lopez è stato finalmente svelato: un processo naturale di origini antiche che non può mancare nella sua beauty routine.

  • smalto semipermanenteCome far durare più a lungo lo smalto semipermanente

    Se ami lo smalto semipermanente e vuoi imparare come farlo durare più a lungo ti conviene leggere i nostri consigli che funzionano alla grande!

  • trattamenti spa con frutti della stagioneTrattamenti spa con frutti della stagione: quali sono e i loro benefici

    È arrivato l’autunno e con questo il momento di prenderci cura di noi stesse. Ecco quindi quali sono i trattamenti spa con frutti della stagione.

Contents.media