Bella anche in mascherina ai tempi del COVID

Una donna può sfruttare la versatilità della mascherina per sentirsi ancora più bella.

Il coronavirus ha colpito tanti paesi del mondo, chi in maniera maggiore chi in maniera minore. Il numero di contagi e morti non smette di salire, in attesa di un vaccino. Il virus si diffonde per via aerea, tramite tosse, starnuti o semplicemente parlando.

Questo perché il parassita viene trasmesso tramite le goccioline di saliva emesse dalla nostra bocca, potendo così raggiungere un nuovo individuo da infettare.

La situazione stava andando fuori controllo, fino a quando tutto il mondo non ha cominciato a prendere delle contromisure. Su indicazioni dell’OMS, quasi tutti i cittadini hanno cominciato a sanificare se stessi e gli ambienti intorno a loro.

Tale concetto ha portato ogni individuo a lavare spesso le mani con sapone o disinfettante, pulire più spesso gli ambienti domiciliari, sanificare ogni indumento o oggetto che dall’esterno entra nella propria casa e indossare la mascherina nei luoghi pubblici.

Mascherina

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che nei luoghi in cui non è possibile assicurare un distanziamento sociale di almeno un metro, è obbligatorio indossare la mascherina al fine di non infettare né se stessi né chi ci circonda.

In poco tempo la vendita di mascherine ha raggiunto picchi impressionanti, costringendo anche molte persone a rimanerne senza. Successivamente poi qualunque abitante è riuscito a procurarsene una, indossandola e coprendo bocca e naso.

Questo ha comportato dispiacere anche dal punto di vista estetico. Il senso di disagio non proveniva solo dall’evitare contatti ravvicinati, ma anche dalla propria apparenza, sentendo la propria bellezza ridursi considerevolmente.

La bellezza femminile anche con la mascherina

Una donna con viso in gran parte coperto dalla mascherina potrebbe sentirsi inappropriata e molto meno appariscente. Esistono alcuni modelli di mascherina dalle forme più bizzarre e altre da rivestimento più spesso al fine di proteggere meglio il portatore.

Sicurezza sì, ma molte donne preferiscono non utilizzarle per non denigrarsi ulteriormente. La mascherina più utilizzata infatti è quella chirurgica, struttura più sottile ma forma meno imbarazzante.

Col passare del tempo però la moda e la fantasia non si sono fatte aspettare. Molte donne hanno infatti scelto di acquistare protezioni utili e allo stesso tempo belle, questo grazie alle tante decorazioni che hanno elaborato su tante mascherine. Ne sono state fatte di tanti tipi, dai mille colori, con disegni di fiori, con disegni personalizzati e tante altre fantasie artistiche che hanno donato un look decisamente più intrigante.

Chi invece ha voluto seguire la moda anche ai tempi del covid ha deciso di acquistare mascherine di nomi importanti come Fendi, Louis Vuitton, Versace o Bvlgari.

Queste mascherine, insieme a un trucco ben coordinato e abbinato, conferiscono un’estetica decisamente accattivante. Ecco quindi come una donna può apparire bella ai tempi del coronavirus, e anche intelligente, proteggendosi e indossando una protezione che non riduce il proprio aspetto, bensì lo migliora.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Lucrezia Lando: curiosità e vita privata della ballerina

Dieta Miami: come dimagrire velocemente

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.