Alessandro Borghi, chi è l’attore che recita Stefano Cucchi

Alessandro Borghi è l'attore che interpreta Stefano Cucchi nel film Sulla mia pelle. Il trentaduenne ha all'attivo molte pellicole.

Il nome di Alessandro Borghi è molto popolare, mai come in questi ultimi giorni. Grazie alla sua interpretazione magistrale di Stefano Cucchi, nella pellicola ‘Sulla mia pelle’, è diventato popolare e ricercatissimo. Ma chi è Alessandro? L’attore ha all’attivo diverse partecipazioni in film, degne di nota.

Sulla mia pelle

Sulla mia pelle, pellicola presentata alla Mostra del Cinema di Venezia, diretta da Alessio Cremonini, è ispirata alla famosissima vicenda di Stefano Cucchi.

Non credo che la storia del ragazzo abbia bisogno di presentazioni, ma è giusto rinfrescare la memoria. Stefano è deceduto il 22 ottobre 2009 durante una custodia cautelare. L’avvenimento è subito balzato agli onori della cronaca, soprattutto grazie alla sorella Ilaria, coinvolgendo alcuni agenti di polizia penitenziaria, alcuni carabinieri e alcuni medici del Carcere di Regina Coeli. Il caso giudiziario di Stefano è altalenante e credo che sia ormai palese per tutti la verità: la sua morte è stata procurata da percosse e non da un abuso di droghe.

Una storia delicata, portata avanti con fermezza dalla famiglia Cucchi. Se non fosse stato per la loro ostinazione, questo sarebbe stato l’ennesimo caso di ‘abuso di potere’, perpetuato e infangato. Durante i vari processi, molti testimoni hanno dichiarato di aver visto o di aver sentito raccontare dei pestaggi da parte delle autorità ai danni del giovane. Ora, grazie alla maestria di Alessio Cremonini, il film, che chiamerei quasi documentario per la perfezione dei fatti narrati, ci fa ripercorrere la vita e la morte di Stefano.

L’interpretazione di Alessandro Borghi lascia davvero senza fiato e fa nascere la curiosità nei suoi confronti.

Alessandro Borghi

Alessandro Borghi, classe 1986, è nato a Roma e inizia la sua carriera come stuntman, per poi passare alla recitazione. Ottiene piccole parti in fiction come Rex, Distretto di Polizia, Don Matteo e Ris-Delitti imperfetti. Solo nel 2011 però arriva l’esordio sul grande schermo. Grazie al regista Francesco Dominedò, Alessandro viene scelto per recitare prima in Roma Criminale e poi in Cinque.

Queste pellicole gli consentono di essere notato da molti personaggi influenti e Borghi viene ingaggiato per il film Suburra di Stefano Sollima. Da qui, le partecipazioni fioccano: da Non essere cattivo di Claudio Caligari, a Fortunata di Sergio Castellitto, fino a Napoli Velata di Ferzan Ozptek. Alessandro non è solo bravo, ma è anche molto bello. Della sua vita privata non si sa molto, se non che è felicemente fidanzato con la ballerina Roberta Pitrone, che lo ha accompagnato anche alla Mostra del Cinema di Venezia. L’interpretazione nella pellicola Sulla mia Pelle è stata davvero impegnativa e Alessandro, durante una recente intervista ammette: “Mentre giravamo e ripetevo le battute ho pensato spesso al fatto che Cucchi non abbia parlato perché era convinto di farlo una volta fuori dal carcere, ma più volte avrei voluto strillare ‘aiuto’ io al suo posto”. L’attore, per calarsi pienamente nella parte di Stefano ha dovuto perdere 18 chili ed ascoltare e riascoltare tutta la vicenda. Una film che merita assolutamente di essere visto e che è disponibile su Netflix.

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tendenze make up autunno 2018, i colori da usare

Fabrizio Corona: “mea culpa” sui social dopo la rissa

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.