Aglio: le proprietà benefiche strofinandolo sulla pelle

L’aglio è uno degli alimenti più usati nelle cucine in giro per il mondo, il suo sapore è un emblema, ma non tutti sanno che fa bene anche alla pelle.

Il profumo aromatico di un soffritto di aglio freschissimo è uno degli odori più belli che si può avere in casa.

In cucina, insieme alla cipolla, rimane un indiscusso pilastro di base da cui partire per la creazione di innumerevoli ricette.

aglio1

Aglio: i benefici sulla salute

Ma l’aglio è anche un toccasana per il benessere della pelle, grazie al suo esterno, poco conosciuto.

Advertisements

Innanzitutto capiamo quali sono le sue proprietà esterne principali:

  • Funzione vasodilatatrice: il suo sfregamento sulla pelle permette di stimolare il flusso sanguigno, a tutto vantaggio delle zone in cui risulta ‘addormentato’ o interessato da cellule adipose.
  • Antirughe naturale: sfregato sulla pelle del viso, nel giro di poco tempo contrasta le rughe, distendendo la pelle, nutrendola e donandole un aspetto fresco e nuova elasticità.
  • Eliminazione delle cellule morte: lo sfregamento ripetuto nel tempo permette, oltre alle funzioni descritte sopra, la progressiva eliminazione delle cellule morte con l’evidente conseguenza di rinnovare la pelle.
  • Invecchiamento cellulare: lo sfregamento di aglio fresco sulla pelle, grazie agli oli essenziali di cui è portatore, riesce a contrastare l’invecchiamento cellulare, creando una barriera che fa da investimento contro lo scorrere del tempo.

aglio

A fronte di tutti questi vantaggi di bellezza per la pelle che si possono ottenere con del semplice aglio fresco, persino le migliori e promettenti creme e lozioni in commercio devono tanto di cappello. E si pensa che a tutti questi benefici esterni si possono associare anche benefici interni, si è innanzi a qualcosa di veramente portentoso. La semplice mistura di aglio sminuzzato e miele offre, ad esempio, un valido aiuto per lo scioglimento delle cellule adipose.

Altri vantaggi

Un ulteriore vantaggio che si ottiene dallo sfregamento di aglio sulla pelle è dato dalla progressiva eliminazione delle macchie. Questo effetto risulta molto evidente sulla pelle del viso. Utilizzando esclusivamente aglio fresco e strofinandolo sulla pelle del viso con una cadenza fissa a giorni alterni si vedrà una progressiva e naturale attenuazione delle macchie; questo effetto è ulteriormente coadiuvato sia dal già citato effetto di rinnovo cellulare, sia dall’altrettanto evidente e forte effetto esfoliante che questo semplice alimento propone come uno dei punti di forza.

Unico neo, che si rivela un deterrente per quello che concerne il suo utilizzo è l’odore, inequivocabilmente forte che propone. Test scientifici hanno confermato come la fragranza emanata a contatto con la pelle per reazione chimica si attenui fortemente, ma nell’utilizzo in senso stretto rimane forte e pungente.

Sempre in tema di effetti interni, che si collegano a quelli esterni di cui è ampiamente discusso nei paragrafi precedenti, molto importante e essenziale è la funzione detossinante che l’aglio possiede. In poche e semplici parole si è innanzi al fatto che il consumo regolare di aglio e il suo utilizzo esterno possono davvero innalzare il nostro livello di salute e di bellezza in toto.

Scritto da Fabiana Augugliaro
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gf Vip: le rivelazioni di Jeremias sulla storia tra Belén e De Martino

Come eliminare definitivamente un tatuaggio

Leggi anche
  • pubblicità assorbenti nuvenia sangueLa pubblicità di assorbenti Nuvenia mostra il sangue mestruale: è polemica

    Nuvenia rompe il web con il suo nuovo spot con assorbenti sporchi di sangue. Il lavoro dell’azienda e del social media manager sta creando una nuova normalità, oltre i tabù.

  • cosa succede nella mente delle vittime di violenzaCosa succede alla mente di una vittima di violenza

    Per dare valore alle emozioni provate da una vittima di violenza è necessario riconoscere l’impatto mentale sulla mente della persona, che si trova sopraffatta.

  • giornata contro la violenza sulle donne perché è il 25 novembreGiornata contro la violenza sulle donne: ecco perché è il 25 novembre

    IL 25 novembre si celebra la giornata contro la violenza sulle donne: ecco la storia e l’origine.

  • 
    Loading...
  • differenza tra molestia e violenza sessualeDifferenza tra molestia e violenza sessuale: conoscere per difendersi

    Le molestie o violenze sessuali creano un carico emotivo difficile nella vittima che spesso non sa come uscire dalla situazione. Alcuni spunti su come agisce la legge.

Contents.media