William e Kate? No, solo neogenitori usciti con il figlio

La nascita del Royal Baby ha coinvolto anche bambini che di Royal non avevano nulla. I fotografi sono impazziti.

Fuori dal St Mary’s Hospital di Paddington, l’assedio dei fotografi era già in atto da almeno una settimana. Assicurarsi il primo scatto del terzogenito di William e Kate era un’impresa titanica, per cui le macchine fotografiche erano pronte a riprendere qualsiasi persona avesse aperto la porta dell’ospedale.

Alla fine, accecati dai flash, sono state anche le persone comuni.

La gente comune

Si sa, per i neogenitori, un bambino è la gioia più grande e, come si suol dire, ogni scarafone è bello a mamma sua. Sicuramente però, i genitori che si sono trovati a vivere l’emozione del parto nello stesso ospedale di William e Kate si sono trovati davanti ad una notorietà inaspettata. I fotografi d’assalto non potevano perdersi la prima uscita pubblica del Royal Baby e così hanno scattato all’impazzata ogni qual volta che l’ingresso dell’ospedale accennava una minima apertura.

Il Daily Mail racconta l’imbarazzo provato da una delle coppie appena uscite dal reparto di maternità. La donna, ovviamente, non era in forma come Kate e trovarsi davanti una schiera di fotografi impazziti non le avrà fatto piacere. Chi ha già partorito avrà notato senz’altro la forma smagliante con cui Kate è uscita dall’ospedale: più che da un parto, sembrava provenisse da una beauty farm. Comunque, invidie a parte, la coppia cosiddetta comune che si è trovata davanti ai fotografi se l’è filata a gambe levate a bordo di un taxi.

Certamente, questo debutto del bambino, resterà tra gli aneddoti preferiti da raccontare durante le noiosissime cene di famiglia.

W E K

La forma smagliante di Kate

Il terzogenito di William e Kate è venuto alla luce alle 11:01 del 23 aprile. Il bimbo, il secondo maschietto della coppia, pesava circa 3 chili e mezzo e ha già conosciuto i due fratellini, George e Charlotte. Kate, a qualche ora dal parto, è apparsa in forma smagliante. In molte si sono chieste che pozioni magiche abbia usato. Un parto lampo, e già questa sembrerebbe una grande fortuna, ma uscire dall’ospedale come se avesse partecipato ad un qualsiasi evento mondano ha lasciato tutti a bocca aperta. Kate è apparsa in rosso Jenny Packham, con maxi merletto Peter Pan intorno al collo, trucco leggero e capelli sciolti. Come se non bastasse, la Duchessa di Cambridge, ha regalato sorrisi a tutti. Donne scatenatevi: esiste un modo per uscire dal parto perfette come Kate? Si accettano scommesse. Per ora il web scommette su altro: quale sarà il nome del terzogenito? Il più quotato è Arthur, ma la notizia ufficiale non è ancora stata diramata. Aspetteremo con ansia.

La nascita del Royal Baby ha coinvolto anche bambini che di Royal non avevano nulla. Tutte le coppie che si sono trovate a dare alla luce il loro pargoletto nello stesso ospedale di William e Kate, hanno ricevuto milioni di flash una volta usciti dall’ospedale.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Grande Fratello, storia di Lucia e Filippo tutta strategia?

Facebook introduce riconoscimento facciale, come funziona

Leggi anche
  • zero netflix cast tramaZero su Netflix: il cast e la trama della nuova serie tutta italiana

    Tutto quello che c’è da sapere su Zero, la nuova serie tutta italiana targata Netflix: il cast, la trama e le curiosità.

  • Kia Damon chi èChi è Kia Damon, dalla passione per il cibo alla lotta per i diritti

    Kia Damon, chef autodidatta americana, utilizza il suo amore per la cucina come strumento per la lotta sociale in favore delle comunità Black e LGBTQ+.

  • chi era bettie pageChi era Bettie Page: tutto sulla modella statunitense

    Bettie Page è stata una modella rivoluzionaria. Diventata a pin-up più in voga a New York è ricordata per i suoi scatti spesso molto espliciti.

  • chi è ambra angioliniChi è Ambra Angiolini: storia della grande donna dello spettacolo

    Protagonista di tv, radio, teatro e cinema, ecco la carriera di Ambra Angiolini, protagonista del mondo dello spettacolo.

Contents.media