Vladimir Luxuria insultata da una truccatrice della Rai

Vladimir Luxuria è stata al centro di uno spiacevole episodio verificatosi negli studi RAI. L'opinionista denuncia su FB, la Rai prende provvedimenti.

Vladimir Luxuria è stata vittima di un brutto “incidente diplomatico” negli Studi Rai di Saxa Rubra, dove attendeva di entrare in scena come ospite del programma Quelle Brave Ragazze. Una truccatrice, che non si era accorta della presenza dell’ex deputata, si è lasciata andare a commenti inaccettabili. La RAI sta prendendo provvedimenti.

Vladimir Luxuria offesa in RAI

L’ex deputata ormai dovrebbe avere la pelle dura. Per l’intero corso della sua vita purtroppo ha dovuto imparare a far fronte a episodi di discriminazione in merito al suo essere transessuale. Quello però che probabilmente Vladimir non si aspettava era di dover assistere a un episodio del genere negli studi RAI, dove in genere viene trattata con il massimo rispetto e addirittura come un’ospite di riguardo.

Tutto è accaduto dietro le quinte del programma mattiniero di Rai Uno, quello spin off condotto tra le altre da Veronica Maya. Vladimir attendeva dietro le quinte il momento di entrare sul palcoscenico. Era naturalmente pronta per la diretta, quindi il suo maquillage era stato curato dalle abili mani dei truccatori RAI.

Una di questi professionisti – una truccatrice appunto – evidentemente non era stata felice di dover lavorare per la Luxuria e, non credendo che l’ospite fosse a portata d’orecchio, ha cominciato a insultarla pesantemente parlando con qualche collega.

“Mi sono sentita insultata”

Guarda chi c’è oggi Luxuria, quel f… ma che si deve sentire donna come me!

Sono queste le parole che Vladimir Luxuria ha sentito pronunciare dietro le quinte, a poca distanza da lei e poco prima di entrare in scena. Pur non facendo alcun riferimento all’episodio durante la trasmissione, ha deciso in seguito di pubblicare un video su Facebook riferendo quanto accaduto e spiegando di essersi sentita insultata e discriminata da una persona che, anche se indirettamente, rappresentava l’azienda per cui stava lavorando.

Vorrei che la RAI prendesse una posizione contro ogni tipo di linguaggio discriminatorio e contro questo sgradevole episodio.

Con queste parole l’opinionista (tra l’altro molto amata dai telespettatori) ha chiesto con molta educazione che i suoi diritti fossero rispettati in un ambiente che dovrebbe essere “sicuro” come quello della televisione nazionale.

La RAI sostiene Vladimir Luxuria

Com’era prevedibile i vertici RAI non hanno fatto passare sotto silenzio un episodio che può essere considerato molto grave. E’ stato immediatamente diramato infatti un comunicato ufficiale con cui l’azienda prende in effetti quella posizione decisa e fermamente anti discriminatoria che Luxuria aveva invocato.

RAI presenta le proprie scuse formai per l’inaccettabile episodio e ricorda che da tempo è vigente in azienda un Codice Etico per i dipendenti, i collaboratori e i fornitori che riconosce, tra gli obiettivi prioritari, il rispetto della dignità della persona, i temi dei diritti civili, della solidarietà, della condizione femminile, delle pari opportunità e dell’integrazione.

Consapevole che non sarebbe sufficiente limitarsi alle scuse formali, la RAI ha avviato un’indagine interna per accertare l’identità della truccatrice.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tagli capelli corti, tendenze del 2018

Vuoi Scommettere: Michelle Hunziker in lacrime per Aurora

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.