Vladimir Luxuria confessa “Sono stata vittima di bullismo”

Vladimir Luxuria è stata vittima di bullismo in passato: il suo commento sulla squalifica di Baye Dame dopo l'aggressione contro Aida.

Vladimir Luxuria vittima di bullismo quando ancora non era un personaggio pubblico: la dichiarazione dell’ex parlamentare ha aperto uno scorcio su un passato difficile ma che è tornato più attuale che mai dopo gli avvenimenti all’interno della Casa del Grande Fratello che hanno sollevato l’opinione pubblica e indignato gli addetti ai lavori.

Vladimir Luxuria vittima di bullismo

Vladimir Luxuria, primo parlamentare trans della Repubblica Italiana, personaggio televisivo, opinionista e donna di cultura, oggi è un personaggio pubblico e in qualche modo “protetto” proprio dalla sua stessa fama. Anni fa però le cose erano estremamente diverse, anche se Luxuria non ha mai voluto parlare in pubblico di un episodio molto grave verificatosi anni fa.

Per Vladimir Luxuria l’occasione per parlare degli atti di violenza e di bullismo subiti in gioventù è arrivata a Mattino 5, quando l’ex parlamentare è stata invitata a dare la propria opinione in merito al comportamento violento e rissoso di Baye Dame ai danni di Aida Nizar.

Luxuria ha spiegato di essersi trovata in passato in una situazione simile a quella di Aida, anche se fortunatamente per la spagnola, quello che si è verificato nella casa è stato sicuramente meno grave.

Luxuria anni fa fu presa a calci, schiaffi e pugni da una persona di cui non ha voluto rivelare l’identità ma, a rendere più grave e doloroso l’episodio fu il fatto che l’aggressione si verificò in pubblico ma che nessuno dei presentì intervenne in soccorso dell’aggredita.

Vladimir Luxuria

La squalifica di Baye Dame

L’episodio raccontato da Luxuria e quello che si è verificato ai danni della Nizar sono accomunati proprio dal fatto che, nonostante il fatto che diverse persone abbiano assistito alla scena, praticamente nessuno è intervenuto a calmare gli animi e a proteggere la Nizar. A onor del vero soltanto Simone Coccia Colaiuta ha difeso apertamente la spagnola, ma si tratta comunque di una sola persona contro un branco.

Proprio del fenomeno del “branco” si è parlato spesso in questi giorni, e molti degli opinionisti del reality, così come molti dei telespettatori, hanno ritenuto troppo poco severa la sola squalifica di Baye Dame. E’ parere diffuso, condiviso anche dall’ex parlamentare, che anche gli altri membri del “branco” che ha attaccato Aida avrebbero dovuto essere oggetto di severi provvedimenti disciplinari.

Le provocazioni di Aida

Se nella maggior parte dei casi Aida Nizar viene dipinta come una vittima di violenze verbali e di bullismo, gli avvocati del diavolo che hanno in qualche modo voluto trovare una giustificazione al comportamento di Dame, hanno voluto portare all’attenzione pubblica il fatto che Aida abbia più volte provocato il nigeriano.

Vladimir Luxuria ha risposto in maniera molto decisa a chi ha voluto dare a Baye Dame una forma di giustificazione: anche se Dame è stato provocato, anche se (come è emerso) lo stesso Dame in passato è stato vittima di bullismo, niente giustifica il comportamento tenuto nei confronti della spagnola, con l’ulteriore aggravante di aver tenuto un comportamento simile in un contesto pubblico. Secondo Luxuria l’odio non deve mai generare odio. Lei stessa, ha spiegato, dopo l’aggressione si è imposta di non odiare il suo aggressore e di non rispondere mai a questo genere di atteggiamenti con atteggiamenti simili.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Valeria GraciValeria Graci: chi è, vita privata, lavoro e amore

    Valeria Graci è una comica che ha esordito insieme a Katia Follesa a Zelig, un divertentissimo duo che dopo molti anni ha deciso di dirsi addio. 


  • Gianluca GazzoliGianluca Gazzoli, chi è: vita privata e carriera

    Gianluca Gazzoli è un giovane conduttore radiofonico, che lavora per Radio Deejay.

  • Reazione a catenaI Monelli di Reazione a Catena: chi sono e da dove vengono

    I Monelli di Reazione a Catena vincono quattro volte e arrivano a una somma elevatissima: scopriamo chi sono e da dove provengono

  • Vacanze ai CaraibiVacanze ai Caraibi: trama e cast

    Vacanze ai Caraibi è una pellicola italiana diretta da Neri Parenti, con Christian De Sica e Massimo Ghini.

Contents.media