Chi è Steve Carell: tutto sull’attore statunitense

Steve Carell è oggi ricordato per i numerosi ruoli ottenuti su piccolo e grande schermo, ecco la sua storia.

Steve Carell ha interpretato numerosi ruoli nella sua carriera cinematografica, ma sicuramente uno di quelli che lo ha reso più noto è quello di Michael Scott in “The Office”. Scopriamo la carriera e gli altri successi del noto attore statunitense.

Chi è Steve Carell

Steven John Carell (Concord, 16 agosto 1962) è un attore statunitense. Cresce nello stato del Massachusetts insieme al padre, ingegnere elettrico, e la madre, un’infermiera psichiatrica. Durante gli anni del liceo lavora sodo per inserirsi nel mondo dell’avvocatura e ottiene così la laurea presso la Denson University.

Comprende però che la sua più grande passione è la recitazione e così si inserisce nel settore attraverso il Second City Theatre di Chicago.

Nel 1997 ottiene il suo primo ruolo fisso in televisione per la serie “Over the Top” che però chiude solo dopo 4 episodi interrompendo momentaneamente la sua carriera.

Chi è Steve Carell:

L’esordio di Steve Carell

Nel 2002 torna sul piccolo schermo con alcuni episodi di “Watching Ellie” facendosi amare molto per il personaggio di Edgar a cui viene dedicato molto più spazio nel corso della stagione successiva. La sfortuna televisiva si ripete due anni dopo con “Come to Papa” dove ottiene nuovamente un ruolo fisso, ma per soli quattro episodi.

Riesce però a riscattarsi quando viene registrata la serie “The Office”, con cui ottiene grande successo, e la pellicola “Una settimana da Dio” dove recita a fianco di Jim Carrey. In questo periodo ottiene poi una parte in “Melinda e Melinda” del regista Woody Allen e viene scelto come protagonista del film “40 anni vergine” dove si presenta al pubblico come grande attore di commedie. Nel 2006 prende parte poi al cast del film “Little Miss Sunshine”, vincitore di numerosi premi cinematografici. 

Chi è Steve Carell:

Steve Carell e i grandi successi

Torna sul grande schermo nel 2011 con il film “Crazy, Stupid, Love” a fianco di un grande cast che include Emma Stone e Ryan Gosling. L’anno successivo ottiene una parte in “Cercasi amore per la fine del mondo” e “Il matrimonio che vorrei”. 

Tra gli altri grandi successi dell’attore statunitense si ricorda “Foxcatcher – Una storia americana” dove interpreta l’allenatore John Eleuthere du Pont con cui riceve nomination tra cui quella come miglior attore agli Oscar. Nel 2018 è protagonista inoltre di “Vice – L’uomo nell’ombra” a fianco di Christian Bale e Amy Adams.

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Alejandro González Iñárritu: storia del regista messicano

Chi era Mae West: vita dell’attrice statunitense

Leggi anche
Contents.media