Notizie.it logo

Riconquistare un ex fidanzato: consigli ed errori da evitare

riconquistare un ex fidanzato

Molte donne non si arrendono dopo una rottura con il proprio fidanzato. Scopriamo insieme consigli da seguire ed errori da evitare per riconquistare il proprio ex.

Tutte le coppie, anche quelle che hanno iniziato la propria storia d’amore nella maniera più fiabesca e che sono continuate in un idillio, possono incappare in un momento di crisi e separarsi. Molte ragazze si separano dal proprio principe azzurro senza pensarci due volte, ma altre diventano vere esperte su come riconquistare un ex fidanzato.

Vediamo insieme quali sono gli accorgimenti che dovrete seguire per riuscire in questa impresa molto difficile, ma che può essere resa più facile dalla convinzione di essere ancora innamorate, e quali invece sono gli errori che dovrete decisamente evitare per non fallire.

Riconquistare un ex fidanzato: i consigli da seguire

Il primo passo che bisogna compiere quando si cerca di ricostruire qualcosa è capire che cosa l’ha rotto: in questo caso è necessario comprendere per quale ragione c’è stata la separazione.

Bisogna anche capire per quale ragione si vuole così disperatamente tornare insieme al proprio ex, soprattutto se ci ha ferite: spesso si scambia la dipendenza affettiva per amore.

Siate interessanti, seducenti e forti

Un’altra regola da seguire è tornare a suscitare interesse agli occhi della persona da riconquistare, mostrandosi quindi sempre vivaci e positive e soprattutto lasciando passare un po’ di tempo dopo la rottura: cercare di riconquistare un ex fidanzato immediatamente dopo la separazione porterebbe più danno che altro.

Per farsi desiderare ancora di più non esitate a mettere in campo tutte le armi di seduzione che avete: mettete in luce la vostra personalità e il vostro fascino per far cadere il vostro ex ai vostri piedi.

Infine, è importante saper sfruttare questo momento della vita di coppia per diventare persone più forti e indipendenti: questo contribuirà ad aumentare la vostro autostima e a rendervi migliori agli occhi del vostro ex, ma soprattutto a voi stesse.

Vi consigliamo in particolare di cambiare look: tagliate i capelli, rivoluzionate il vostro guardaroba, diventate persone nuove non solo dentro, ma anche fuori! Questo, oltre a rendervi persone migliori, vi aiuterà ad affascinare il vostro ex.

Riconquistare un ex fidanzato: gli errori da evitare

E’ meglio evitare di mostrarsi giù di morale: se volete cercare di risvegliare l’interesse di una persona non vi aiuterà di certo tenere il muso lungo o piangere! Evitate dunque di mandare messaggi strappalacrime nella notte per pregare il vostro ex di tornare con voi, ma siate sempre ottimiste e positive. Anche mostrare dell’apparente disinteresse nei suoi confronti vi renderà più desiderabili.

Evitate la gelosia

Far ingelosire il proprio ex per riconquistarlo è una strategia che è stata usata in moltissimi libri e film, ma raramente è la più efficace: essa funziona solo se sapete davvero come provocare il vostro lui, altrimenti si ottengono solo effetti negativi e la separazione potrebbe diventare definitiva.

Anche mandare messaggi possessivi e sembrare ossessive verso i comportamenti del vostro ex, controllando continuamente come passa le sue giornate e con chi, è molto controproducente, soprattutto se questa è stata una delle cause che ha portato alla fine della vostra relazione.

Nel riconquistare un ex fidanzato bisogna ricordarsi di rispettare la sua privacy e la sua vita al di fuori della relazione con voi.

© Riproduzione riservata

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Jim

Mi chiamo Jim Cox, voglio ringraziare il dott. Sallam per aver riportato indietro mia moglie per un breve periodo di 24 ore con i suoi poteri, mia moglie mi ha lasciato 6 anni fa con un altro uomo quando ho visto il dottor Sallam lanciare il suo incantesimo e portato lei se hai bisogno di aiuto, contattalo con WhatsApp: +2748693869 email: sallamgreattemple77@gmail.com

Leggi anche
  • Cosa guardiamo in un uomo?Cosa guardiamo in un uomo?

    Non è semplice rispondere a questa domanda. Cosa guardano le donne in un uomo? A prima vista, è ovvio che una donna si basi sull’aspetto fisico dell’uomo, ma a lungo andare, man mano che ci si conosce, l’aspetto fisco viene meno e ci si focalizza su altri fattori. Ma quali? Ecco cosa guardano le donne in un uomo. Senso dell’umorismo: l’uomo che sa far ridere una donna vince su tutti. Le donne, se corteggiate pesantemente e con grande insistenza, possono sentirsi intimorite da chi gli sta di fronte. Se invece, vi interessa una donna e riuscite a farla ridere senza

Leggi anche
  • Masturbazione femminile: quello devi sapereMasturbazione femminile: quello devi sapere

    La masturbazione femminile è un argomento che raramente viene trattato. Per molto tempo soppressa o comunque taciuta, negli ultimi tempi è un tema finalmente tornato alla ribalta. Cos’è la masturbazione femminile Per “masturbazione femminile” si intende quell’attività sessuale che una donna esercita su se stessa. Consiste quindi nello stimolare, con le mani o con oggetti appositi, le proprie zone erogene per provare piacere. Spesso le bambine -così come i bambini- molto piccole si masturbano senza rendersene conto, proprio perché lo stimolo delle proprie zona erogene risponde a un istinto naturale. Il desiderio di scoperta del proprio corpo e la ricerca