Fare pupazzi di stoffa da regalare

Le donne hanno sempre molte risorse, e tra queste c’è la volontà di mettere le proprie capacità, e di impiegare il proprio tempo libero, per fare qualcosa che sia utile anche agli altri.

Se ad esempio si ha un po’ di dimestichezza con il cucito, si potrebbe pensare di confezionare delle bambole di pezza, per poi regalarle ai bambini i cui genitori non hanno la possibilità di comprare tanti giocattoli.

Per la distribuzione si potrebbe pensare alle famiglie povere del proprio quartiere, o rivolgersi alla Caritas, o ad un altro ente di beneficenza.

Fare dei pupazzi di stoffa, che possano piacere tanto ai bambini che alle bambine, non è difficile. Basta avere degli scampoli di vario colore: il rosa andrà bene per confezionare la testa. La stoffa deve essere cucita a mò di sacchetto e riempita con del cotone.

Gli occhi possono essere due bottoni, la bocca un ricamo, o un pezzetto di stoffa rossa.

Advertisements

I capelli si possono fare con dei fili di lana. Per il corpo, ci si può sbizzarrire a creare una damina, un contadino, un cavaliere; oppure si possono confezionare degli animali, cavalli, gatti, orsacchiotti.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come fare un budget di nozze

Come fare un cuscino profumato

Leggi anche
  • libri da leggere e regalare a NataleLibri da leggere e regalare a Natale: quali sono e i migliori

    In cerca di un nuovo libro giallo da leggere? Qui di seguito la lista completa dei migliori, magari da regalare anche a Natale.

  • black friday regole per risparmiareBlack friday: regole e consigli per risparmiare veramente

    Farete nuovi acquisti in vista del black friday? Se la risposta è sì, seguite queste semplici regole per risparmiare davvero.

  • libri per l'autunnoLibri per l’autunno: i must da acquistare

    I libri per l’autunno sono pronti a soddisfare i gusti di tutti i lettori.

  • 
    Loading...
  • libriNovità libri Amazon: le ultime uscite della stagione

    Dal thriller all’avventura, ecco tutti i libri da leggere prossimamente.

Contents.media