Pamela Prati, le nozze in chiesa si sarebbero fatte senza lo scandalo?

Il ‘Caso Pamela Prati’ anche se potrebbe dichiararsi concluso, continua a generare curiosità: le nozze in chiesa si sarebbero svolte?

Il Caso Pamela Prati continua a far discutere. Ogni giorno, se non ogni ora, escono nuovi dettagli e testimonianze inedite che fanno davvero accapponare la pelle. Tralasciando questi fatti che ormai hanno abbandonato il terreno del gossip per approdare in quello della cronaca, la domanda è una: se nessuno avesse scoperto le infinite bugie sullo sposo fantasma, le nozze in chiesa si sarebbero comunque fatte?

Il Caso Pamela Prati

Quello che ormai abbiamo definito ‘Caso Pamela Prati’, o più ironicamente ‘Pratiful’, continua a tenere banco e, ogni giorno se non ogni ora, si arricchisce di particolari sconcertanti. Ormai sappiamo che Mark Caltagirone non esiste e che Pamela Prati, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo ne erano consapevoli. Le tre donne hanno architettato un piano che è filato liscio fino a quando Roberto D’Agostino non ci ha messo lo zampino. Grazie al giornalista, che fin dall’inizio di questa squallida storia ha espresso chiaramente le sue perplessità, il tutto è andato pian piano sgretolandosi.

Mentre gli italiani si commuovevano nel vedere una donna si sessant’anni arrivare finalmente all’altare con tanto di figli in affido, Dagospia continuava a sostenere che si trattava solo di un castello di menzogne destinato a crollare. Quando il tutto è venuto alla luce, in molti sono rimasti sconvolti e, com’è normale che sia, si sono appassionati alla vicenda. Ora, lasciando perdere le varie bugie, una domanda sorge spontanea: se nessuno avesse scoperto che Mark Caltagirone non esiste, il matrimonio in chiesa si sarebbe comunque svolto?

Le nozze in chiesa della Prati

È sempre Dagospia, che ormai si è appassionato alla vicenda, a porre una domanda che fino ad ora era stata sottovalutata. Se nessuno avesse scoperto che il trio Prati-Michelazzo-Perricciolo stava raccontando una marea di fandonie, le nozze in chiesa sarebbero avvenute? Sul sito di Roberto D’Agostino si legge: “Siete curiosi di saper come sarebbe finita la truffa del trio monnezza Prati-Michelazzo-Perriciolo se quel sito disgraziato di Dagospia non avesse scoperchiato il maleodorante pentolone?”. Effettivamente, la domanda è più che lecita, considerando soprattutto che, sempre stando a quanto dichiarato dalle tre pie donne, i preparativi delle nozze erano tutti ultimati, location compresa. Dalle varie puntate di Live-Non è la D’Urso sappiamo che nessuno, dalla wedding planner alla fioraia, passando per il ristoratore, è stato pagato per il lavoro svolto, quindi si presuppone che il matrimonio si sarebbe comunque celebrato. Com’è possibile sposarsi con un fantasma? Dagospia scrive: “La location del matrimonio c’era, l’abito anche, tre camere prenotate e nessuna partecipazione inviata. Niente documenti, niente partecipazioni, niente testimoni oltre le tre interessate. Niente impediva di vestire Pamela da sposa, fare le foto di rito della preparazione e poi inscenare il mancato arrivo dello sposo davanti alle telecamere di ‘Verissimo’, che aveva acquistato l’esclusiva per 40 mila euro”. Immaginate la scena? La Prati sarebbe passata per la sedotta e abbandonata e avrebbe guadagnato infinite ospitate da milioni di dollari. D’Agostino conclude: “Pamela sedotta e abbandonata all’altare, da sola. Nessun matrimonio. Una notizia da prima pagina e decine di migliaia di euro, per non parlare del valore di scambio delle foto di Pamela in abito da sposa prima dell’assurda, stonata conclusione della sua finta fiaba. E senza menzionare, anche, ciò che ne avrebbe ricavato dalle ospitate, una volta convinta a suon di quattrini a presentarsi in qualche trasmissione. Un piano perfetto, se nessuno avesse indagato e la notizia bomba sarebbe stata solo il mancato matrimonio”. Soltanto delle menti malate avrebbero potuto partorire una commedia del genere e se le tre donne non avranno più una carriera potrebbero sempre pensare di costruire nuove identità e buttarsi nel campo della cinema.


Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Negzzia, da modella in Iran a senzatetto a Parigi: la storia

Dennis Fantina, da Amici a All Together Now: “Sono disoccupato”

Leggi anche
  • matrimoni vip 2021Matrimoni vip nel 2021: le coppie che si sposeranno

    Dopo continui rinvii a causa della pandemia, ecco chi sono i vip internazionali e nostrani che si sposeranno nel 2021.

  • coppie celebri anno per annoCoppia celebre dell’anno nel tuo anno di nascita, qual era?

    Qual era la coppia più celebre nel tuo anno di nascita? Ecco alcune tra le coppie più famose dello star system anno per anno.

  • Silvia Provvedi fidanzato giorgio de stefanoSilvia Provvedi: tutto sul fidanzato Giorgio De Stefano

    Chi è Giorgio De Stefano? Fidanzato di Silvia Provvedi è stato arrestato a pochi giorni di distanza dalla nascita della prima figlia.

  • valentino rossi vasco cena dopo lockdownValentino Rossi e Vasco fuori a cena: l’incontro dei “Rossi” dopo il lockdown

    Valentino e Vasco Rossi , prima cena insieme a Riccione dopo il lockdown.

Contents.media