Non indossare il reggiseno fa bene: il perché spiegato dalla scienza

La scienza, ormai da tempo, ha sfatato un altro mito: non indossare il reggiseno fa bene, anche se ci sono alcune eccezioni da considerare.

Il reggiseno è diventato parte integrante del guardaroba femminile. Negli anni la moda l’ha reso un accessorio indispensabile per completare un outfit, ma è anche una delle prime cose di cui una donna si libera non appena rientrata in casa a fine giornata.

Ormai assodato, non indossare il reggiseno fa bene. Se infatti è indubbiamente molto utile per sostenere i seni più generosi, dare forma alle nostre curve e per guidare il torace ad una postura più corretta, è altrettanto vero però, che non indossare il reggiseno ha i suoi benefici. Scopriamo insieme quali sono e anche alcune eccezioni.

Non indossare il reggiseno fa bene

Se indossare il reggiseno ha i suoi vantaggi, anche non indossarlo li ha.

Liberarsi dalle costrizioni di gancini, spalline, elastici e scomodi ferretti fa bene, parola della scienza. Non abbiate paura di liberarvi del reggiseno, quindi. Soprattutto se si tratta di un seno piccolo, o comunque di media misura, la credenza del seno più tonico grazie all’utilizzo del reggiseno è stata smentita da tempo. La tonicità è esclusivamente frutto di genetica ed esercizio fisico. Insomma nessun miracolo, ma solo un misto di fortuna e costanza.

Non indossare il reggiseno fa bene soprattutto di notte. Dopotutto non ce n’è bisogno e portarlo anche tra le lenzuola si rischierebbe di limitare l’afflusso del sangue nella zona interessata, nonché la comparsa di fastidiose irritazioni cutanee perché il tessuto non permetterebbe alla pelle di respirare e brutti segni causati dall’accessorio troppo stretto. Non indossare il reggiseno fa bene anche all’umore, liberarsi dalla sensazione di costrizione infatti, dona una piacevole sensazione di sollievo e rilassamento.

Non indossare il reggiseno fa bene

Alcune eccezioni

Se le donne con un seno medio piccolo possono trarre beneficio dalla scelta di non indossare il reggiseno, non vale lo stesso per le donne con un seno molto prosperoso. In questo caso infatti, indossare il reggiseno anche in casa aiuta a non sentire la pesantezza del seno, che andrebbe ad influire anche sulla schiena, causando anche molto dolore.

Ma anche per quanto riguarda il seno grande, non si tratta di dare tonicità il seno, poiché come abbiamo già spiegato, il reggiseno non è stato creato per questo motivo.

Non indossare il reggiseno fa bene

I nuovi modelli più comodi

Certo è che il reggiseno deve farci sentire più sicure di noi stesse, anche nella comodità di indossarlo, e non insicure o scomode. Per fortuna oggi esistono molti modelli, più comodi, rispetto a quelli classici con il ferretto. Bralette, reggiseni sportivi, contenitivi o modellanti, in commercio c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Colloquio di lavoro e parità di genere: le domande scomode e illegali

Acconciature capelli primavera 2021: i look più cool da copiare

Leggi anche
  • te kombucha cosa serveTè Kombucha: a cosa serve, i benefici e le proprietà

    A cosa serve il tè kombucha, la bevanda fermentata che va di moda: quali sono i suoi benefici.

  • ginnasticaGinnastica per glutei: i migliori esercizi e rimedi naturali

    Gli esercizi di ginnastica da fare sia in palestra che a casa sono utili per rassodare i glutei in modo da sfoggiare un perfetto lato b.

  • libidoLibido femminile: come riattivarla per la stagione

    La libido femminile può essere bassa per vari motivi, ma è possibile dare una accelerata grazie a un ottimo rimedio a base naturale.

  • allenamento tabataAllenamento tabata a casa per donna: consigli utili

    L’allenamento Tabata aiuta a mantenersi in forma ed è possibile praticarlo in tutta tranquillità a casa per ottenere ottimi risultati.

Contents.media