Nina Moric non passerà il Natale con il figlio, le accuse

Nina Moric non passerà il Natale con suo figlio Carlos Corona e, per consolarsi, ha deciso di concedersi un periodo di vacanza.

Nina Moric non passerà il Natale con il figlio Carlos il quale è ha gravi problemi di salute ed è attualmente affidato alla nonna paterna dopo che Nina Moric ha perso l’affido.

Carlos non potrà incontrare nemmeno suo padre, Fabrizio Corona, perché il giudice non ha concesso al re dei paparazzi un’uscita straordinaria dal carcere in occasione del Natale.

Le accuse della Moric non si placano, e con un post su Instagram Nina rivela tutto il suo malessere.

Nina e il figlio Carlos

Carlos Corona è il figlio nato nel 2002 dalla turbolenta relazione tra Nina Moric e Fabrizio Corona. Quando i genitori si sono separati, Carlos è rimasto a vivere con sua madre, che ha pesantemente accusato Corona di avere poco rispetto per suo figlio. Durante la relazione che ha legato per un certo periodo Fabrizio Corona e Belen Rodriguez infatti Carlos – che aveva poco più di 5 anni – secondo la Moric soffriva di incubi ricorrenti causati dal fatto che quando era in casa del padre, vedeva Belen girare nuda per l’appartamento.

Nel momento in cui Corona è finito in galera a conclusione della sua disastrosa storia giudiziaria, la Moric si è addirittura rifiutata di andarlo a trovare in carcere, segno che i rapporti con il padre di suo figlio non erano tornati rosei anche dopo che la relazione con Belen era finita.

Dal 2015 Nina Moric ha perso l’affidamento di Carlos a causa di una violenta lite avuta con sua madre, che all’epoca conviveva con lei e con Carlos.

Fu proprio l’adolescente a chiamare le forze dell’ordine perché intervenissero e da allora vede pochissimo sua madre.

Le accuse alla madre di Corona

Carlos è stato affidato alle cure della nonna materna Gabriella, con la quale – nemmeno a dirlo – la Moric non ha un buon rapporto. Sarebbe anche colpa sua se a Nina è concesso di vedere pochissimo suo figlio dal momento che secondo la modella croata la nonna di Carlos cospira con la giustizia per allontanarla da suo figlio.

Nina Moric

Nina Moric su Instagram

Anche se Nina e Carlos non possono vedersi dal vivo, niente impedisce loro di avere contatti telematici. I due infatti si sentono regolarmente attraverso FaceTime, un’applicazione per smartphone che consente di chiamare e videochiamare altri dispositivi.

Su Instagram la modella ceca cita proprio questa applicazione, affermando che solo grazie alla tecnologia riesce ad alleviare un po’ il dolore per la separazione da suo figlio. Sempre nello stesso messaggio la Moric spiega che non ha voluto vedere suo figlio assieme a un educatore, anche se questa soluzione era stata ideata per venire incontro alla sua richiesta di vedere il ragazzo. Umiliata e ferita, la Moric ha deciso di andare in vacanza per il periodo natalizio “ma sai che non farò delle vacanze spensierate” ha detto concludendo il messaggio.

C’è da chiedersi perché Nina ha deciso di scrivere al figlio un messaggio pubblico, anche se la risposta è piuttosto ovvia: Nina Moric intende attirare l’attenzione della stampa sul caso nella speranza di forzare le decisioni prese dalla corte in merito alla custodia di suo figlio. Tutta questa pubblica manifestazione di dolore farà bene a suo figlio? E c’era davvero bisogno di firmare il messaggio “tua madre“, come se Carlos non sapesse chi stesse scrivendogli? Come al solito, gli exploit social di Nina Moric fanno storcere il naso.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

9 cose che ti insegna la fine di una storia d’amore

Contapassi: dove acquistare in sicurezza

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.