Nicolas Maupas: ma la fidanzata?

Nicolas Maupas parla della sua vita sentimentale: scopriamo qualcosa sulla sua fidanzata.

Nicolas Maupas, l’amatissimo Filippo della serie tv Mare Fuori, ha parlato della sua vita sentimentale. Sembra che l’attore sia felicemente fidanzato. Chi è la fortunata?

Nicolas Maupas e la fidanzata

Intervistato dal settimanale Vanity Fair, Nicolas Maupas ha parlato della sua vita sentimentale. Protagonista di tante serie di successo, come Mare Fuori, Un professore e Odio il Natale, è sempre stato molto geloso della sua sfera privata. Eppure, ha lasciato intendere di essere felicemente fidanzato.

Le parole di Nicolas Maupas

Nicolas ha dichiarato:

“Da parte (della mia famiglia, ndr) c’è sempre stata tanta libertà e mai una pressione. Mia mamma non me lo ha mai chiesto (se fossi fidanzato, ndr), e io non mi sono mai fatto problemi a presentarle le ragazze con cui stavo. C’è sempre stata una situazione di grande normalità in questo senso. Se c’è un tabù sulla differenza d’età? Se la differenza d’età è tanta forse sì, ma non credo ci siano limiti. Se una persona ci attrae, non dobbiamo chiederci se sia una nostra coetanea o meno: la diversità è sempre bella. […] Sono stato con una più grande di me, ma non c’era molta differenza d’età: solo cinque anni”.

Maupas ha parlato della sua vita sentimentale, rivelando di non aver mai avuto problemi a presentare le fidanzate alla sua famiglia.

Chi è la fidanzata di Nicolas Maupas?

Nicolas non ha rivelato l’identità della sua fidanzata, ma ha sottolineato di essere molto felice. Ha dichiarato:

“La prima volta che ho portato una ragazza a casa ero abbastanza piccolo, avevo 17 anni. Mia mamma è una che mette a suo agio. Se ne ho portata qualcuna di recente? Su questo sono super discreto, ma posso dirle che sono felicissimo. Come ci insegna Gianna (protagonista di Odio il Natale, ndr), la felicità si può trovare sia da soli che in compagnia. (…) La mia prima cotta? Quando avevo dieci anni c’era una ragazzina in una miniserie sulle spie per bambini che mi faceva impazzire. Quando sono cresciuto, però, la cotta più grande è stata la Gradisca di Fellini”.

Scritto da Fabrizia Volponi

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com