Morto Franchino Tuzio: il cordoglio del mondo dello spettacolo

Morto Franchino Tuzio, storico manager di molti Vip: il mondo dello spettacolo da' l'addio al celebre manager: ecco tutti i messaggi degli amici di Tuzio

Morto Franchino Turzio, il manager dei vip dello spettacolo. Sono in molti a dargli l’addio sui social network e a ricordare i bei momenti trascorsi insieme. Turzio, proprietario dell’agenzia Notoria è deceduto in una clinica di Milano, dopo una lunga malattia.

Tra i personaggi del mondo dello spettacolo di cui curava l’immagine come manager ci sono Michelle Hunziker, Ilary Blasi, Silvia Toffanin, Alessandro Cattelan, Filippa Lagerback, Nicola Savino, Daniele Bossari. Ma anche molti altri. Il suo vero nome era Franco, ma per tutti, nel mondo dello spettacolo, era Franchino. Il cordoglio è arrivato da tutto il mondo dello spettacolo, con diversi tweet e post sui social network.

Franchino Tuzio, il ricordo della Hunziker

Da ormai qualche tempo Franchino Tuzio era malato. Una malattia che non gli ha lasciato scampo e lo ha portato alla morte, in una clinica di Milano. A lasciarne un ricordo toccante è stata in primis Michelle Hunziker, che lo conosce da quando ha vent’anni. “Eri il mio mito“, ha scritto la Hunziker in un post sulla sua pagina personale di Facebook. “Avevi già pronto il disegno per me” – ha dichiarato – e al momento opportuno mi chiamavi ‘Angelo’.

Mi si scioglie il cuore a pensarci“. La Hunziker ha ricordato diverse tappe del cammino che hanno fatto insieme e l’amore e la passione che Franco metteva in ogni suo progetto.

Generoso, auto ironico, empatico, intuitivo, genuino“, così lo ha definito Michelle, aggiugendo: “Ma anche originale, altruista, geniale, divertente e discreto“. Poi il ricordo più bello, dove la Hunziker lo considera come un padre: “Ti ho consegnato i miei sogni. Tu li hai realizzati, ti sei preso cura di me come un padre, dopo che è mancato il mio“. Infine, nell’ultimo ricordo, Michelle racconta di quando in macchina Franco le ha dedicato “La Cura” di Battiato. “Come faccio – ha concluso – che non posso più abbracciarti. Un dolore che lacera dentro“.

Altri messaggi di cordoglio

Quanto mancherai a chi ha avuto la fortuna di conoscerti“, ha scritto Giorgia Palmas su Twitter. Ciao Franchino è diventato in breve tempo un trend topic di Twitter, dove diversi personaggi dello spettacolo hanno lasciato i loro messaggi per Tuzio. Anche la iena Nadia Toffa, come la Hunziker, ha scelto di affidare il suo pensiero a Facebook: “Sono stata fortunata ad incontrati, a condividere gioie e successi, fatiche e difficoltà. Grazie per aver creduto in me e avermi spinto a fare sempre meglio“.

Red Ronnie, che lo ha conosciuto a Radio Deejay, ha ricordato su Twitter gli incontri in radio con Fiorello e poi la sua costante presenza come manager a fianco dei personaggi televisivi. Claudio Cecchetto si è limitato ad un sintetico, ma profondo Ciao Franchino! Come lui, molti altri personaggi dello spettacolo. Anche Nicola Savino lo ha ricordato, affermando che era l’ultimo grande manager sulla piazza milanese. A portare via Franco Tuzio è stata una leucemia mieloide acuta, a soli 63 anni.

Scritto da Chiara Corradi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Simona Izzo ospite a Verissimo: “A Jeremias perdono tutto”

Stefano De Martino fa la doccia in una foto su Instagram: fan in delirio per lui

Leggi anche
  • israele cosa sta succedendoCosa sta succedendo in Israele?

    Nuova escalation di scontri tra Israele e Palestina che oppongono manifestanti palestinesi e forze dell’ordine israeliane dopo gli sfratti da Sheikh Jarrah.

  • Crossdressing uomini eteroCrossdressing, perché uomini etero si sentono bene con abiti femminili

    L’abbigliamento è sempre più gender fluid e uomini etero che preferiscono vestirsi da donna ne sono l’esempio, sono i crossdresser.

  • Gender fluid chi sonoGenerazione Z, gender fluid e sognatrice: chi sono gli adolescenti oggi

    Sono impauriti dal futuro ma non si tirano indietro e cercano di cambiare il mondo: chi sono i ragazzi della Generazione Z?

  • mamme donne realizzateNon è vero che le donne si sentono realizzate solo con la maternità

    Le donne solo se mamme, secondo l’opinabile parere dell’europarlamentare Antonio Tajani, acquisirebbero la loro realizzazione.

Contents.media