Morto di tumore il primario di oncologia dell’ospedale di Pollena

Era un professionista stimato e conosciuto: a causa di un tumore è morto Carmine Pizza, il primario di oncologia dell'ospedale di Pollena (Napoli).

Pazienti e colleghi, ma anche amici e parenti non riescono ad accettare la morte di Carmine Pizza, primario di oncologia dell’ospedale di Pollena, in provincia di Napoli.

Morto primario di oncologia dell’ospedale di Pollena

Lascia un vuoto profondo la morte del medico napoletano, conosciuto nella zona e molto stimato da colleghi e pazienti.

L’intera comunità ne piange la scomparsa.

Chi lo conosceva lo descrive come un professionista appassionato, un uomo umile e gentile che amava la sua professione. La malattia purtroppo non gli ha dato scampo.

Morto di tumore il primario di oncologia dell’ospedale di Pollena

L’oncologo di Marigliano, Carmine Pizza, è morto a causa di un tumore. La sua scomparsa lascia avvolti nel dolore tutti gli amici e i familiari.

Il medico lascia la moglie Marina e la figlia Pasqualina. I funerali si terranno mercoledì 3 novembre alle 9.30, nella chiesa di San Vito a Marigliano. A stringersi al dolore dei familiari anche la direzione generale e sanitaria dell’Asl Napoli 3 Sud, il sindaco di Marigliano Peppe Jossa e tanti pazienti che non si dimenticano di lui.

Morto primario di oncologia dell’ospedale di Pollena: il suo impegno per la ricerca

Carmine Pizza era impegnato in prima persona nella lotta ai tumori. In pochi mesi aveva avviato due centri per la prevenzione del melanoma, uno all’ospedale di Pollena e l’altro in quello di Torre del Greco.

Pizza, inoltre, era primario del reparto oncologico dell’ospedale Apicella di Pollena e responsabile/coordinatore in quelli di Torre del Greco, Sorrento, Gragnano e Nola.

Scritto da Asia Angaroni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cuneo, auto precipita in un dirupo: morto ragazzo di 21 anni

Milano, coppia di carabinieri no vax positiva al Covid: marito morto a 59 anni

Leggi anche
Contents.media