Lucia Mascino: chi è l’attrice di “Vivere non è un gioco da ragazzi”

Nel 2023 entra nel cast della nuova fiction di Rai 1 "Vivere non è un gioco da ragazzi": alla scoperta di Lucia Mascino, attrice 46enne.

È una grande attrice professionista, protagonista sia della serie I delitti del BarLume, sia della nuovissima fiction Vivere non è un gioco da ragazzi. Lei è Lucia Mascino, ha 46 anni e ha alle spalle un’importante carriera attoriale di teatro, di cinema e di televisione. Scopriamo insieme qualcosa in più su di lei, tra vita e carriera professionale.

Lucia Mascino: alla scoperta dell’attrice

Lucia Mascino è nata ad Ancona il 27 gennaio 1977 sotto il segno dell’Acquario e attualmente ha 46 anni.

Il suo percorso di studi parte con la facoltà di Scienze matematiche fisiche e naturali, ma sin da subito capisce di avere una fortissima passione verso il mondo della recitazione. Tale passione la porta ad aggiungere ai suoi studi già avviati, anche una formazione attoriale presso il Centro di ricerca e sperimentazione teatrale di Pontedera. Conscia della sua forte passione, Lucia Mascino finisce con l’abbandonare gli studi matematici e sceglie di dedicarsi completamente al campo attoriale, cominciando a lavorare a teatro.

La sua esperienze come attrice di teatro ha inizio quasi subito e Mascino tra il 1999 e il 2000 recita nello spettacolo La passione di Cristo di Antonio Calenda.

Il teatro diventa la sua prima casa e sono numerosissimi gli spettacoli a cui prende parte. Sono infatti più di 40 gli spettacoli teatrali da lei vissuti in prima persona, esperienze che le hanno permesso di accrescere notevolmente la sua passione da una parte, e la sua grande professionalità dall’altra.

Dopo anni passati a teatro, per Lucia Mascino è giunto il momento di intraprendere una nuova carriera, ossia quella televisiva. È circa il 2005 quando l’attrice di Ancona comincia ad affiancare la carriera cinematografica e televisiva a quella teatrale (che non abbandona). I film e le serie-tv a cui prende parte sono davvero tanti che è molto difficile riuscire a elencarli tutti. Nel 2019 Mascino ottiene la candidatura i Nastri d’argento come Migliore attrice sia in un film commedia, sia nel film La prima pietra di Rolando Ravello. Recita anche nel noto film con Aldo, Giovanni e Giacomo Odio l’estate, ma tra la serie maggiormente conosciute c’è sicuramente I delitti del BarLume, progetto che porta avanti da dieci anni nel ruolo di Vittoria Fusco. Lucia Mascino compare anche in Suburra – La serie, dove veste i panni di Gabriella Santi (prima e seconda stagione).

È entrata nel cast anche delle serie Bang Bang Baby (prodotta da Amazon) e The Apartment, serie uscita su Prime Video nell’aprile 2022.

Nel mese di maggio 2023 Lucia Mascino è nel cast della nuova fiction Vivere non è un gioco da ragazzi.

La vita privata di Lucia Mascino

L’attrice è particolarmente riservata e non ha mai parlato apertamente della sua vita privata. È però attiva sui social media: il suo profilo Instagram (@lucia_mascino) è seguito da 52.500 follower, per un totale di 585 post pubblicati. È solita pubblicare contenuti legati al lavoro, ma non si tira indietro dal condividere attimi più quotidiani, come la lettura di un libro o un selfie mentre è in viaggio sul treno.

Attualmente pare essere single, ma ha alle spalle una storia d’amore importante durata 12 anni.

Scritto da Marta Mancosu

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com