Chi era Lella Lombardi: vita privata e curiosità sulla pilota italiana

Chi era Lella Lombardi? Tutto sulla prima e fino ad oggi unica donna che ha conquistato punti in Formula 1.

Lella Lombardi era una pilota automobilistica italiana, famosa per essere stata la prima e fino ad oggi unica donna a conquistare punti in Formula 1. Una vita dedicata alla sua più grande passione, nata quando era soltanto una bambina. Cosa sappiamo della sua biografia?

Lella Lombardi: chi era?

Maria Grazia “Lella” Lombardi è nata il 26 marzo del 1941 a Frugarolo, comune in provincia di Alessandria.

Quarta figlia di un macellaio, fin da piccolina si è sentita attratta dalla velocità. A soli 9 anni, ha toccato il suo primo volante e a 13 ha iniziato a guidare. Il debutto è arrivato a bordo di un kart e nel 1965, con un auto acquistata a rate, ha gareggiato per la prima volta nella serie della Formula Monza. Nel 1970 ha vinto il titolo di campione italiano della Formula 850 e l’anno successivo quello inglese della Formula Ford Mexico.

L’esordio in Formula 1 è avvenuto il 20 luglio 1974 nel Gran Premio di Gran Bretagna, ma il tempo che ha realizzato in prova non le ha consentito di classificarsi per la gara. L’anno successivo, però, è riuscita nell’impresa ed è diventata la prima donna a qualificarsi per un gran premio dai tempi di Maria Teresa de Filippis. A decretare il suo successo è stato il gran premio di Spagna sul Circuito del Montjuich: è stata la prima e fino ad oggi unica donna a conquistare punti in F1.

lella lombardi

Il successo

Nel corso della sua carriera, Lella Lombardi ha partecipato a 17 gran premi, riuscendo a prendere il via 12 volte e percorrendo 363 giri. Dopo di lei altre tre donne hanno tentato l’avventura in Formula 1 senza però passare la fase di qualificazione: l’ultima è stata, nel 1992, l’italiana Giovanna Amati.

Tra il 1975 e il 1981, Lella ha corso nella categoria World Sportscar Championship, dove ha ottenuto risultati discreti. Inoltre, ha ‘partecipato’: alla “6 ore del Mugello” dove si è ritirata dopo 5 giri per problemi al motore, “6 ore di Vallelunga” dove non prende parte alla competizione e alla “6 ore di Silverstone” dove è costretta ad abbandonare la gara per incidente.

Nel suo curriculum ci sono tantissime gare, come: la Coppa Florio all’Autodromo di Pergusa, la “6 ore di Brands Hatch”, la “6 ore di Hockenheim”, la “400 km di Vallelunga”, la “250 km di Imola”, la “300 km del Salzburgring”, la World Sportscar Championship, la “24 ore di Daytona”, la “1000 km del Nürburgring” e l’European Sportscar Championship.

lombardi

Il ritiro e la morte

Nel 1988 Lella si è ritirata e ha aperto la scuderia Lombardi Autosport, dove è diventata team manager. Purtroppo, il 3 marzo del 1992, è morta di cancro. La Lombardi non aveva ancora compiuto 51 anni ed è stata sepolta nel cimitero di Frugarolo, nell’alessandrino, suo paese natale.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Joana Lemos: tutto sulla nuova fidanzata di Lapo Elkann

Pentola a pressione elettrica: ricette e modelli

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.