Le scarpe di Arfango rendono omaggio al burlesque

sandalo nero con ruches
Lo stilista Alberto Moretti, in vista della primavera-estate 2011, ha tratto spunto dall’arte del burlesque, ricoprendo le proprie calzature Arfango con ruches di chiffon, drappeggi di raso o stampe animalier. I nomi con cui gli stessi modelli sono stati ribattezzati la dice lunga: si va dai sandali Guepière a quelli Tuxedo o Voile.

Oltre a essere un simbolo di sensualità, essi rappresentano anche l’alta qualità artigianale da sempre attribuita al settore calzaturiero in Italia.
In particolare, per questa linea inserti di tessuto vengono uniti al cuoio, alla pelle, al vitello spazzolato, al pitone laminato o al velluto, facendo apparire tali eleganti decolleté ricche di dettagli al pari di abiti da cocktail e da sera.
Per renderle ancora più esclusive e distinguibili, infine, sulle loro suole sono stati incisi i motti Smiling positive and sexy e If you don’t smile if you are not positive it doesn’t matter you must be sexy.

(Foto © Fashiontimes)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il negozio Fashion Victims presenta le nuove collezioni autunno-inverno

Intimissimi ricicla i vecchi reggiseni delle proprie clienti

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.