Jasmine Carrisi nel mirino degli haters: “Sei una gatta morta”

Jasmine Carrisi è finita nel mirino degli haters che l'hanno accusata di essersi rifatta il viso e di essere una gatta morta. Reazione esemplare.

Jasmine Carrisi per il momento è ancora solo ‘la figlia di Al Bano e Loredana Lecciso’. Anche se da qualche tempo comincia a far parlare di sé. L’abbiamo vista in televisione da Barbara D’Urso durante la prima puntata del programma serale ‘Live – Non è la D’Urso’ insieme a mamma, papà e fratello e comincia a circolare qualche intervista.

Sempre sotto la supervisione di mamma Loredana, che è molto attenta all’immagine e alla privacy dei figli. Da ragazza di oggi, però, la Carrisi ha un profilo Instagram. Ed è anche molto seguito. Qui pubblica moltissime fotografie e spesso è vittima degli attacchi degli haters. C’è chi la definisce gatta morta e chi rifatta. E lei reagisce a modo suo.

Haters contro Jasmine Carrisi

Non dev’essere facile portare il cognome Carrisi.

Soprattutto se si è frutto dell’amore del famosissimo cantante Al Bano e della seconda moglie Loredana Lecciso. Colei che da molti è sempre stata vista come la donna che ha portato via il cantante dal suo amore storico, la prima moglie Romina Power. I tempi di Al Bano e Romina però sono tramontati da tanto. Il duo canoro che ha fatto sognare e innamorare quelli che adesso sono i nostri nonni o i nostri genitori appartiene al passato.

La vita va avanti e il fatto che il cantante abbia deciso di ricostruire una vita con la Lecciso non è uno scandalo. Certo, anche la storia d’amore con lei sembra finita, nonostante il riavvicinamento recente. Però ha lasciato tanti ricordi e due splendidi figli, Albano Jr e Jasmine Carrisi.

Famiglia allargata, cognome importante, mamma famosa. La vita di Jasmine, per quanto piuttosto vicina a quella di una normale diciassettenne, non può non essere agiata e più fortunata di quella di molte coetanee.

Chi la segue suoi social, dove solo su Instagram ha più di 45 mila followers, sa dalle fotografie che pubblica che lei cerca di condurre una vita tranquilla. Senza troppi sfarzi e senza attirare l’attenzione, a differenza di molti altri figli di personaggi famosi. Eppure questo non la preserva dagli attacchi periodici degli haters.

Gatta morta e rifatta

I post di Jasmine Carrisi su Instagram non sono tantissimi. Meno di un centinaio. La splendida ragazza pubblica soprattutto fotografie di sé stessa, non necessariamente professionali. Spesso sono selfie o fotografie scattate tra amiche, senza pretese di fare il pieno di likes. Spesso si mostra con un trucco perfetto che sottolinea la grande somiglianza con la madre Loredana Lecciso. Entrambe molto belle, spesso pubblicano fotografie insieme.

C’è però qualche foto social in cui la Carrisi ha deciso di togliere la possibilità di lasciare commenti alle foto. Questo è dovuto ad alcuni messaggi che le hanno scritto gli haters. Sotto ad uno splendido selfie, ad esempio, erano comparse accuse di essersi rifatta zigomi e labbra. A 17 anni. Un po’ azzardato e anche eccessivo. Soprattutto perché si vede che la ragazza, che al momento non ha alcuna velleità di far parte del mondo dello spettacolo o di diventare un’influencer che sponsorizza beverozzi e creme dimagranti, ha un viso naturale che ricorda quello della madre. Come se non bastasse, è stata anche apostrofata come gatta morta. La sua reazione? Si è mostrata superiore e ha semplicemente oscurato i commenti, togliendo la possibilità di aggiungerne altri.


Scritto da Laura Anna Gritti
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chiara Ferragni ambassador per i costumi Calzedonia

Verissimo replica a Eliana Michelazzo: “Smentiamo le sue affermazioni”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.