Giovanni Ciacci: “I Ferragnez sono stati troppo trash!”

Giovanni Ciacci spara a zero sulle nozze dell'anno e boccia gran parte dei dettagli del matrimonio. Il motivo? Tutto troppo trash!

Giovanni Ciacci, che di trash si è sempre servito a piene mani, ha dato un giudizio piuttosto tranchant sulle nozze dell’anno. Il parere del costumista – ballerino che si è fatto amare dal pubblico televisivo grazie alla sua personalità spumeggiante e per la coraggiosa scelta di ballare in coppia con un uomo durante la partecipazione a Ballando Con Le Stelle, ha analizzato con grande attenzione diversi elementi dell’evento targato Ferragnez, e non ha avuto una parola di apprezzamento per nessuno di essi.

Giovanni Ciacci e Trash targato Ferragnez

Fedez e Chiara sono un fenomeno social e mediatico di enorme caratura, sia per il mercato italiano sia per quello internazionale. I due, per quanto giovanissimi e provenienti da famiglie di modesta condizione sociale, sono stati in grado di costruire sulla propria immagine e basandosi esclusivamente sul proprio talento, un vero e proprio impero commerciale che allo stato attuale dei fatti assicura un lavoro diretto ad almeno 40 dipendenti, distribuiti equamente tra le due aziende che fanno capo all’uno e all’altro membro della coppia.

Si ha quindi l’impressione che molti non siano in grado di tollerare il successo apparentemente spropositato che i due continuano a riscuotere con ogni post pubblicato su Instagram e che siano gratuitamente bersagliati da critiche, come quelle pronunciate senza mezzi termini da Giovanni Ciacci, che ha dichiarato a 361 Magazine:

Il matrimonio dell’anno? Non ho visto nessuna novità. Tutto troppo trash e già visto.

Ora, considerando che i Ferragnez hanno affittato una ruota panoramica e hanno allestito un vero e proprio luna park per far divertire gli ospiti, considerando che nel menu hanno inserito la portata ravioloper ricordare il soprannome che avevano dato al proprio bambino prima ancora che nascesse, considerando che hanno messo a disposizione degli ospiti un intero volo Alitalia per rendere più comodi gli spostamenti e non far stressare nessuno, cosa mancava al loro matrimonio per renderlo unico?

Chiara Ferragni come Gemma Galgani

Il paragone è davvero crudele, ma secondo Ciacci (e anche secondo parecchi utenti dei social), l’acconciatura e il modello d’abito scelto da Chiara Ferragni per il giorno fatidico del “sì” ricorda da vicino quello che Gemma Galgani ha indossato per una passerella di Uomini e Donne. Addirittura l’acconciatura di Chiara, morbidamente raccolta (al netto della storica frangia della Galgani) è terribilmente simile a quella della Dama torinese.

Nell’abito di Chiara però Ciacci vede un’altra citazione, molto più elevata: l’abito da sposa di Grace Kelly aveva elementi simili a quello della Ferragni anche se, la signora indiscussa dello stile principesco del secolo scorso non si sarebbe mai presentata all’altare con “le cosce mezzo di fuori” come ha fatto Chiara. La lunga gonna di tulle infatti permetteva alle belle gambe della fashion blogger di occhieggiare verso i fotografi fino ad altezze pericolose: a coprire lo stretto indispensabile c’erano solo degli shorts di pizzo.

Giovanni Ciacci, Chiara Ferragni, Ferragnez

Bomboniere very trash

Su una cosa però al Ciacci non si può proprio dare torto: gli ospiti hanno ricevuto come ricordo del ricevimento dei piatti con la faccia di Chiara e di Fedez, nemmeno si trattasse di un vero e proprio matrimonio tra reali d’Inghilterra. Forse, quello è stato davvero troppo.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Selvaggia Lucarelli critica i Ferragnez, Fedez replica

Addio al nubilato, le città più belle dove festeggiarlo

Leggi anche
Contents.media