Chi era Francesco Bacone: tutto sul filosofo inglese

Francesco Bacone è stato un politico e filosofo britannico fondamentale per il metodo di analisi proposto.

Francesco Bacone e i colleghi Thomas Hobbes e John Locke sono stati fondamentali nella riflessione filosofica originata dalla rivoluzione scientifica.

Chi era Francesco Bacone

Francis Bacon italianizzato in Francesco Bacone (Londra, 22 gennaio 1561 – Londra, 9 aprile 1626), è stato un filosofo e saggista inglese vissuto nella corte di Elisabetta I Tudor.

chi è francesco bacone

Frequenta il Trinity College dell’Università di Cambridge per tre anni. Si rende conto però di voler approfondire la filosofia in maniera più pratica, lontana dalla classica via scolastica. Si trasferisce brevemente in Francia, ma una volta tornato a Londra si dedica alla vita politica.

Viene eletto in Parlamento ottenendo diversi incarichi tra cui rappresentante di Taunton. Scopre con gli anni che la sua vera vocazione non corrisponde ai studi.

La formazione umanistica e le idee rivoluzionarie

La carriera politica è infatti preceduta da una laurea in legge e giurisprudenza, ma il suo approccio alla filosofia è sicuramente più razionale. Si mostra un fervido sostenitore della Rivoluzione Scientifica che basa le sue teorie sul metodo induttivo, fondato sull’esperienza.

chi è francesco bacone

La sua idea influenza successivamente la teoria di John Locke della tabula rasa che rimanda alla mancanza di conoscenze a priori. In questo senso l’uomo non nasce con delle conoscenze innate, a priori, ma deve entrare in contato con l’esperienza.

La metodologia scientifica dei suoi scritti

Gli scritti filosofici di Francesco Bacone seguono una metodologia scientifica complessa, soprannominata anche metodo baconiano. Egli è un filosofo di stampo empirista che prende parte alla rivoluzione scientifica proponendo una riflessione. Tenta di trovare un metodo di conoscenza della natura che sia valido. Tra le sue teorie vi è l’idea che l’osservazione dei fenomeni naturali debba necessariamente essere svolta considerando i fattori ambientali.

chi è francesco bacone

La filosofia naturale si distingue in due momenti: la parte speculativa, che cerca le cause dei fenomeni naturali e la parte pratica che guarda alla produzione degli effetti. Il suo metodo anticipa quello di Galileo Galilei che dimostrerà come l’approccio quantitativo sia necessario per la conoscenza dei fenomeni.

LEGGI ANCHE: Chi era Voltaire: tutto sul filosofo francese

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era George Byron: storia del poeta romantico

Ginnastica ipopressiva: cos’è e a cosa serve

Leggi anche
  • Chi era Kazimir Severinovic MalevicChi era Kazimir Severinovic Malevic: tutto sul pittore

    Kazimir Severinovic Malevic è stato uno dei più grandi pittori del secolo scorso, ecco il suo percorso artistico.

  • Chi era Edward HopperChi era Edward Hopper: storia del pittore statunitense

    Edward Hopper ha vissuto un’esistenza ancorato all’amore per la Francia diventando solo in età matura punto di riferimento per il realismo americano.

  • emily in paris seconda stagioneEmily in Paris, tutto quello che devi sapere sulla seconda stagione

    Emily in Paris ritorna con la seconda stagione di una delle serie tv più seguite degli ultimi tempi.

  • oxygene trama netflix“Oxygene” su Netflix: la trama del film thriller con Melanie Laurent

    Un thriller fantascientifico dalla trama claustrofobica: Oxygene è il film originale Netflix con l’attrice Melanie Laurent.

Contents.media