Flop tv Mediaset e Rai: quali le cause? Cosa vuole il pubblico?

Stavo preparando un articolo sui flop televisivi, poi ho cambiato idea. Altri blog in queste ore stanno gi… affrontando l’argomento, facendo impietosamente notare la sfilza di cantonate prese dalle reti generaliste negli ultimi mesi. Non m’andava d’esser ridondante.

Rimarrei per• sul tema “flop” facendo un passo in pi—. Ok, i flop ci sono. Ok, gli autori non riescono a stare al passo coi tempi. Ok, la tv non sembra in grado di rinnovarsi.

Ma il pubblico, in definitiva, cos’Š che vuole? Cosa cerca? Cosa gradisce?

Osservo i vari fallimenti tv (Me lo dicono tutti, Star Academy, Uman Take Control, Tamarreide) e provo a trovare un minimo comun denominatore.

Non Š facile. Ci penso e ci ripenso, e mi vengono in mente due possibili cause (non le uniche, ovvio): questi flop, a mio avviso, derivano principalmente dall’eccesso di finzione o dall’eccesso di pressapochismo (o, in casi agghiaccianti, da entrambe le cose).

Prendiamo Star Academy. La prima puntata Š stata definita da pi— parti “imbarazzante”. Una vera e propria caciara senza senso. Ovvero, eccesso di pressapochismo: qualcuno ha pensato che bastasse buttare sul palco degli sconosciuti e farli cantare in coro, supportati da personaggi non in grado di catturare l’attenzione.

Faccio presente che anche la mancanza di carisma ricade nella categoria dell’eccesso di pressapochismo, in quanto consegnare uno show nelle mani di gente inadatta equivale a prendere sottogamba la questione.

C’Š poi l’eccesso di finzione. E’ qualcosa che avvertiamo tutti i giorni, sempre di pi—. Una pressione che dal mezzo televisivo si insinua anche nelle nostre vite. Una costrizione fasulla che impedisce alle persone di – semplicemente – dire ci• che davvero pensano. Il politicamente corretto trionfa, perchŠ tutti tengono famiglia e devono camp…. Ma non solo: Š tutto eccessivo. Quando in tv litigano, fanno arrossiregli scaricatori di porto; quando si complimentano, si sdilinquiscono in ridicoli salamelecchi. Il risultato Š talmente finto ed autoreferenziale (“parlo bene degli amici dell’azienda, parlo male dei nemici dell’azienda“) da togliere il fiato. In particolare nei reality (dove, cioŠ, dovrebbe venir mostrata la cosiddetta vita reale).

E’ curioso notare come, nell’epoca della virtualit…, degli smartphone e di youtube, molti avvertano il bisogno di tornare alla semplicit…. Ma la semplicit… ben fatta, non la semplicit… raffazzonata o dei semplicioniche si bevono ogni frottola.

Emilio Fede, per dire, mi ha appena informato che Facchinetti ha fatto flop (sto scrivendo alle ore 19.25 di venerd 7 ottobre). Per carit…, Š vero. Ma Š Fede, ok? Fede che nel Tg4, su un canale Mediaset, dice che un programma RAI ha fatto flop. Si guarda bene, per•, dall’aggiornarmi sullo strepitoso successo di Baila, ad esempio.

Ecco, io sono convinto che tanti, un mondo cos, non lo vogliano. Sono convinto che in tanti gradirebbero un mondo in cui ci fossero pi— schiene dritte e meno servi aziendali. Pi— signorilit… e meno boiate. Pi— gente seria e meno pupazzi.

C’Š un programma su Sky che sta avendo un ottimo riscontro. Si chiama Stalk Radio. Il motivo Š semplice: d… spazio allo spettatore, che pu• interagire col conduttore – un comico, guarda caso (qualcuno, cioŠ, in grado di non prendersi troppo sul serio e di parlare liberamente).

Non prendersi troppo sul serio e parlare liberamente. Fateci caso, quale Š l’unica cosa che ha funzionato a Star Academy? Risposta: Ornella Vanoni.

Per gli stessi, identici motivi.

Il pubblico – un certo pubblico – ne ha ormai le tasche piene delle menzogne televisive. Le rigetta. La Vanoni funziona poich‚ Š l’unica – l’unica – che infrange la vetusta liturgia catodica e che d… voce alle idee dello spettatore: prende in giro Facchinetti, sovrastandolo anche quando lui contrattacca; ha un calo glicemico (e lo dice!) dopo l’ennesima esibizione pallosa dei concorrenti; rimette al loro posto le concorrenti pi— smorfiose o tronfie, invece di lodarle per convenienza. E’ come se Ornella fungesse da liberatoria valvola di sfogo in un mondo, quello ingessato della tv, che rimane cocciutamente ripiegato su se stesso e che sembra non comprendere ancora del tutto la potenza di internet (l’essere parte attiva dello show, e non solo idioti televotanti).

La Vanoni, agendo come agisce, mostra d’avere rispetto per lo spettatore. Gli ridona dignit…, trattandolo come una persona e non come un farfugliante babbeo. Ornella appare come un personaggio credibile, che si mette in gioco sullo stesso piano di chi guarda, che quando deve dire qualcosa la dice. Altri (non faccio nomi) non hanno rispetto, han sempre la scusa pronta, prendono in giro il pubblico. E a noi – il pubbliconon piace pi— esser presi in giro.

Noi, cari televisivi, vogliamo potervi dire se e quando non ci piacete. E vogliamo arrivare a dirvi di levarvi dai piediin diretta. E’ ci• che gi… accade sul web, un mezzo che nessuno pu• manipolare e che trae la sua forza dal basso. Ed Š ci• che inevitabilmente finir… per accadere anche alla vostra cara, vecchia, imbolsita tv. L’alternativa – fatevene una ragione – Š *sparire*, inghiottiti da quel futuro che Š gi… il presente.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Misex ottobre 2011 Milano: foto live dalla Fiera del Sesso

Madonna foto scandalo: le immagini online fanno il giro del mondo

Leggi anche
  • Paola Turci e Francesca PascalePaola Turci e Francesca Pascale si sposano: tutto sulla location

    Francesca Pascale e Paola Turci si sposano sabato 2 luglio 2022: la location, sulle colline della Val d’Orcia, è un vero sogno immerso nel verde

  • Lady DianaAbito oro di Lady D: è davvero il vestito più costoso di sempre?

    Durante il suo viaggio in Medioriente Lady Diana ricevette un dono assai prezioso: un abito ricamato su tutti i bordi da fili d’oro dal valore enorme

  • robot vacuum cleaner g72bfe709a 1920Quali sono i criteri più importanti per la scelta di un robot aspirapolvere?

    Il robot aspirapolvere è apparso sul mercato ormai da diversi anni. Si tratta del sogno di molte casalinghe, che vedono in questo elettrodomestico la soluzione definitiva alla pulizia del pavimento.

  • Silvana FallisiChi è Silvana Fallisi, attrice e comica di grande successo

    Silvana Fallisi, attrice di teatro e di cinema, è moglie di Aldo Baglio dal 1996. La sua carriera è ricca di soddisfazioni, ma anche di tanto amore.

Contents.media