Dakota Johnson: i look sui red carpet

Dakota Johnson sembra essere una delle attrici dai look più riusciti sul red carpet. Scopriamo i suoi outfit più memorabili.

Dakota Johnson è un nome che ormai quasi istantaneamente si associa alla trasposizione cinematografica del romanzo Cinquanta sfumature di grigio. L’attrice, però, è andata anche oltre, conquistando altri ruoli – come quello recente nell’adattamente Netflix del romanzo Persuasione di Jane Austen.

Sta inoltre per debuttare nell’universo Marvel: Dakota Johnson sarà infatti nella pellicola Madame Web, spin-off di Spider-Man, in uscita a breve: sarà infatti lanciato nelle sale cinematografiche nel corso del 2023, sebbene la data precisa non sia ancora certa.

Dakota Johnson: il brand che l’accompagna sempre sul red carpet

Bisognerà vedere se Dakota Johnson riuscirà a convincere l’esigente pubblico della Marvel: spesso i ruoli da lei interpretati sono divisivi.

Qualcuno la odi, qualcuno la ama. Nell’ultima categoria rientra però, senza ombra di dubbi, un determinato brand che l’accompagna quasi sempre sul red carpet e che sembra aver fatto di lei la sua pupilla. Il mondo della moda approva sempre i look che Dakota Johnson sfoggia sul tappeto rosso e spesso anche il pubblico la acclama per lo stesso motivo: se qualcuno dei suoi lavori lascia perplessità nello spettatore, sembra invece che il mondo del fashion sia intenzionato a promuverla sempre a pieni voti.

Il marchio a cui facciamo riferimento, ormai fedele a Dakota Johnson, non è certo da poco: parliamo infatti di Gucci. Aver conquistato una casa di moda di tale calibro non è certo un successo da poco; d’altro canto l’eleganza e la finezza di Dakota sono innegabili. Vediamo alcuni dei suoi look da red carpet più recenti e che hanno convito di più gli appassionati di moda.

Dakota Johnson: i suoi look agli eventi più recenti

Procediamo con ordine: l’apparizione più recente di Dakota Johnson è stata all’evento di lusso di Vacheron Constantin per la Anatomy of Beauty tenusoti a giugno 2022. Una vera e propria celebrazione della bellezza, che l’attrice ha onorato con il suo look così composto: il pezzo principale è stato un vestito lungo total black; niente spalline, collo asimmetrico e un’unica nota di colore (il bianco) data dalla balza superiore del vestito. In questa occasione il brand scelto non è stato Gucci, ma Proenza Schouler… d’altro canto non si trattava di un vero e proprio red carpet, no?

A impreziosire il look, chiaramente, i gioielli targati Vacheron Constantin. Dakota è spesso emblema del “less is more“: i suoi look non sono mai troppo pesanti in termini di accessori, ma si affidano spesso all’effetto travolgente del capo d’abbigliamento – in quel caso, qualche stravaganza e qualche decoro c’è, ma non appesantito da altro.

Per tornare alla questione Gucci, nel corso di un evento di enorme importanza come il Met Gala 2022, Dakota Johnson si è affidata al suo marchio di moda di fiducia, che non ha assolutamente sbagliato il colpo. In quell’occasione, l’attrice ha sfoggiato una jumpsuit nera trasparente impreziosita da pizzo e strass. Un look decisamente molto sexy ma senza rinunciare all’eleganza e senza scadere nel volgare, completato da una mantella in velluto. Anche in questo caso pochi tocchi sono bastati a completare il tutto: scarpe nere, orecchini lunghi che richiamano le frange, trucco scuro e capelli sciolti. Anche in occasione del Vanity Fair Oscar Party e del LACMA Art+Film Gala Dakota Johnson ha dato fiducia a Gucci: nel primo caso l’attrice ha optato per un vestito lungo rosa cipria impreziosito da piume in tinta e nel secondo invece ha indossato pantaloni larghi in raso color panna e un top corto di strass argentati.

In tutti i casi citati, come detto, a farla da padrone è stato l’abito: pochi colori, nessun accostamento di tinte bizzarre, pochissimi accessori specie quando il vestito si compone già di paillettes o decori vari. Un’ottima lezione su come essere eleganti e d’effetto scegliendo bene l’abito e rinunciando agli orpelli!

Scritto da Francesca Aliperta
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Miley CyrusMiley Cyrus: l’outfit più semplice diventa rock con gli accessori

    Miley Cyrus, classe 1992, è la regina assoluta della trasgressione. Icona fashion oltre che musicale, la cantante sfoggia accessori bold ed extra rock

  • Moda anni '60 tendenzeCome rendere contemporaneo un outfit anni ’60

    La moda è un cerchio di ispirazioni, di epoche e di stili che vanno e che vengono: la moda anni ’60 è tendenza fashion contemporanea

  • Alessandro Michele GucciAlessandro Michele lascia Gucci: gli abiti più iconici della sua era

    Un’era si è conclusa: Alessandro Michele lascia definitivamente Gucci dopo anni di successi e rivoluzioni e sono diversi gli abiti divenuti iconici

  • Alessandro MicheleAlessandro Michele: tutto sul famoso designer

    Alessandro Michele, visionario, rivoluzionario e da sempre appassionato di moda e del bello, dal 2015 è ufficialmente direttore creativo di Gucci

Contentsads.com