Covid, focolaio all’ospedale di Vallo della Lucania: chiuso il reparto di malattie infettive

A causa di un focolaio che ha coinvolto personale e pazienti, il reparto di Malattie Infettive dell'ospedale di Vallo della Lucania è stato chiuso.

Il reparto di Malattia Infettive dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania è stato chiuso a causa dello sviluppo di un focolaio Covid che ha coinvolto personale medico, infermieri e degenti.

Focolaio all’ospedale di Vallo della Lucania: chiuso un reparto

Data la diffusione dell’infezione all’interno della struttura, l’Asl Salerno ha firmato un provvedimento di chiusura del reparto e di sospensione delle visite ai pazienti per ragioni di sicurezza.

La situazione ha infatti assunto proporzioni tali da rendere inevitabile la misura scattata dopo la positività di alcuni medici, infermieri e ospiti. Per il momento non è ancora noto quanti dipendenti ha coinvolto né quali siano le proporzioni del cluster.

Focolaio all’ospedale di Vallo della Lucania, chiuso un reparto: gli altri cluster

Intanto in costiera il focolaio di Centola si è esteso anche a Camerota, comune in cui mercoledì 3 novembre 2021 sono stati registrati altri 5 contagi. Nel primo paese, invece, nelle ultime ore le autorità hanno segnalato 4 nuovi positivi mentre un cittadino si è negativizzato. Il contagio sarebbe avvenuto nella partecipazione ad un percorso termale e attualmente sono 63 i casi positivi legati al cluster.

La situazione sembra essersi stabilizzata ma le scuole resteranno chiuse per l’intera settimana così come a Laurito, Futani e Montano Antilia.

Scritto da Debora Faravelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Lockdown per i non vaccinati, cosa ne pensano i virologi: i pareri di Crisanti, Bassetti e Pregliasco

Pedopornografia, arrestato don Nicola De Blasio della Caritas Benevento

Leggi anche
Contents.media