Che cos’è la floriterapia?

La società contemporanea è sesso caotica, confusionaria; costringe ad andare sempre di corsa e questo provoca stress. Inoltre mette in competizione continuamente con gli altri, e questo provoca senso di inadeguatezza, o sensi di colpa. Insomma, esiste una miriade di disagi psicologici e comportamentali che non è facile curare con la medicina tradizionale.

Per questo è nata invece la floriterapia, che in realtà è una tecnica erboristica molto antica. Essa si basa sull’idea che ogni fiore, con il suo particolare profumo e le sua proprietà specifiche, sia in grado di curare determinati disagi dell’anima.

Il bello è che la cura è adatta a tutti, poichè non presenta controindicazioni, e soprattutto che può essere calibrata in base alle esigenze ed alle patologie di ciascuno. Infatti, ogni fiore ha caratteristiche adatte a curare questo o quel disagio.

La floriterapia più usata e nota è quella detta dei fiori di Bach, dal nome del suo teorizzatore, che si basa su 38 fiori il cui uso può essere anche combinato.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come pulire il piatto della doccia

Come scegliere la forma migliore per le sopracciglia

Leggi anche
  • integratori drenanti miglioriIntegratori drenanti, i migliori in commercio e le loro caratteristiche

    Gli integratori drenanti sono preziosi alleati contro cellulite e ritenzione idrica: quali sono i migliori in commercio e le loro caratteristiche.

  • anorgasmia a ottobreAnorgasmia a ottobre: come rimediare con il viagra rosa

    L’anorgasmia a ottobre è una condizione che preoccupa le donne e dovuta a diverse cause per cui è possibile rimediare con il miglior viagra naturale.

  • cartilagine nasoCartilagine naso: come ridurla senza chirurgia

    I metodi meno invasivi della chirurgia e alcuni rimedi della nonna possono aiutare a ridurre la cartilagine naso senza sottoporsi all’intervento.

  • effetti vino sulla pelleGli effetti del vino sulla pelle: quali sono e come correre ai ripari

    Un buon vino è sempre piacevole da bere, soprattutto se in compagnia. Ma qualche bicchiere di troppo può causare effetti indesiderati sulla nostra pelle.

Contents.media