Come fare coda di cavallo vintage

Ogni donna conosce tanti modi diversi per pettinare i propri capelli; in particolar modo, chi ha i capelli lunghi può escogitare molte acconciature differenti per poterli sfoggiare nelle varie occasioni.

Una delle pettinature più usate, da parte di chi ha i capelli lunghi, è la coda di cavallo.

Realizzarla è molto semplice: basta infatti raccogliere la chioma sulla nuca e fermarla con un elastico o un legaccio, lasciandola poi sciolta. Ma come si realizza invece una coda di cavallo vintage?

La coda di cavallo vintage ha un aspetto più morbido e romantico di una classica, per ottenerla si devono prima dividere due ciocche sulla fronte, fermandole con delle mollette, e poi prendere una ciocca centrale, sulla parte alta della testa, cotonandola.

A seguito, si fa la classica coda con la chioma restante, molto alta, che lasci completamente scoperta la nuca. Le due ciocche frontali, e quella centrale, devono essere unite al resto, coprendo l’elastico.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Degradé biondoDegradè biondo: come sceglierlo in base al colore dei capelli

    Il degradè biondo riesce ad illuminare la chioma, avvolgendola di luce, indipendentemente dal colore dei capelli.

  • jellyfish cut come replicarloJellyfish cut: tutto sul taglio a medusa nuova tendenza per l’hair style

    Il jellyfish cut è il taglio audace e alternativo che ricorda la forma di una medusa diventato un must have per chi vuole rivoluzionare il proprio look. Come si può replicare?

  • sedere piattoSedere piatto: come vestirsi e come rimediare senza chirurgia

    Gli esercizi adeguati come lo squat, ma anche gli slip XPower Buttocks danno volume e rafforzano il sedere piatto per dei glutei tonici e sodi.

  • capelli che cadonoCapelli che cadono in autunno: come intervenire naturalmente

    I giusti trattamenti naturali come Foltina Plus, ma anche impacchi a base di elementi e soluzioni mirate aiutano a rimediare ai capelli che cadono.

Contents.media