Come fare coda di cavallo vintage

Ogni donna conosce tanti modi diversi per pettinare i propri capelli; in particolar modo, chi ha i capelli lunghi può escogitare molte acconciature differenti per poterli sfoggiare nelle varie occasioni.

Una delle pettinature più usate, da parte di chi ha i capelli lunghi, è la coda di cavallo.

Realizzarla è molto semplice: basta infatti raccogliere la chioma sulla nuca e fermarla con un elastico o un legaccio, lasciandola poi sciolta. Ma come si realizza invece una coda di cavallo vintage?

La coda di cavallo vintage ha un aspetto più morbido e romantico di una classica, per ottenerla si devono prima dividere due ciocche sulla fronte, fermandole con delle mollette, e poi prendere una ciocca centrale, sulla parte alta della testa, cotonandola.

Advertisements

A seguito, si fa la classica coda con la chioma restante, molto alta, che lasci completamente scoperta la nuca. Le due ciocche frontali, e quella centrale, devono essere unite al resto, coprendo l’elastico.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tre trucchi per non farsi dimenticare dopo uno speed date

Come fare ciuffo rockabilly

Leggi anche
  • natale beauty regali economiciNatale beauty: i regali economici che non passano mai di moda

    Prodotti per capelli, per la cura del corpo e del viso: lo shopping beauty di Natale è low cost.

  • zara shampooZara shampoo: la nuova proposta low cost del brand spagnolo

    Zara collabora nuovamente con Jo Malone in occasione del Natale. La nuova linea di prodotti va a completare quelle già proposte.

  • make up green tendenzeMake up green: tutte le tendenze da conoscere e provare

    Volete continuare a truccarvi ma iniziare a rispettare l’ambiente? Perché non provare del make up green?

  • 
    Loading...
  • capelli fortiCapelli forti che non cadono: i rimedi naturali

    Per i capelli forti che non cadono, si consiglia di optare per soluzioni naturali quali maschere o anche maggiore attenzione nella dieta.

Contents.media