Chris Noth licenziato da The Equalizer: le accuse di stupro pesano

Chris Noth licenziato dalla serie tv The Equalizer: le accuse di stupro pesano e in molti prendono le distanze da lui.

Dopo le accuse di stupro, Chris Noth è stato licenziato dalla serie tv The Equalizer. La situazione, nonostante le sue grida di innocenza, sembra peggiorare: anche alcune attrici di Sex and the City si sono schierate dalla parte delle vittime. 

Chris Noth licenziato da The Equalizer

Giornate difficili per Chris Noth. Qualche giorno fa, l’attore, noto per aver vestito i panni di Mr. Big in Sex and the City, è stato accusato di stupro da parte di due donne. Queste ultime non si conoscono, ma hanno fornito un racconto che ha molti punti in comune. In sostanza, Chris le avrebbe obbligate ad avere rapporti sessuali senza il loro volere. Al momento, le autorità preposte stanno ancora indagando, ma in molti stanno prendendo le distanze da Noth.

La produzione della serite tv The Equalizer, ad esemio, l’ha licenziato. 

Chris Noth licenziato: le accuse di stupro pesano

Anche se le presunte violenze sessuali risalirebbero a molti anni fa, la posizione di Chris è delicata. Noth, ovviamente, ha negato di aver violentato le due donne, sottolineando di aver avuto con loro solo ed esclusivamente rapporti sessuali consensuali. Eppure, le accuse di stupro pesano e costringono quanti lavorano con lui a prendere le distanze.

Non a caso, è stato licenziato dalla serie tv The Equalizer con effetto immediato. L’attore, al momento, si ritrova senza lavoro e con molti colleghi che si sono schierati dalla parte delle vittime. 

Chris Noth licenziato: Sex and the City dalla parte delle vittime

Alcune attrici di Sex and the City, che hanno lavorato per anni accanto a Chris, hanno preso le difese delle vittime. Nello specifico, a prendere le distanze da Noth sono state Sarah Jessica Parker, Kristin Davis e Cynthia Nixon. Via social, hanno condiviso un comunicato stampa in cui si legge: 

Sosteniamo le donne che si sono fatte avanti e hanno condiviso le loro esperienze dolorose. Siamo profondamente rattristate di venire a conoscenza delle accuse mosse contro Chris Noth. Sappiamo che farsi avanti deve essere stato una cosa molto difficile da fare e elogiamo le donne che hanno avuto i coraggio di farlo per questo”. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

GF Vip, Basciano contro Alex Belli: “Speravo di beccarlo qua”

Alessandro Basciano rifatto: “Perché ricorrono tutti alla chirurgia?”

Leggi anche
Contents.media