Base jumper si schianta a 2.600 metri di quota

Tragedia sul versante valdostano della cima più alta d'Europa, dove un esperto base jumper manca la planata e si schianta a 2.600 metri di quota

Morte sulle Alpi, dove un base jumper si schianta a 2.600 metri di quota, la tragedia è avvenuta sul massiccio del Monte Bianco nella giornata di oggi, 21 luglio, sulle cime della Valle d’Aosta. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto in Val Vény, a ovest di Courmayeur, la vittima del terribile incidente si era lanciata con altri amici.

L’uomo era dotato di una speciale tuta alare che doveva riportarlo in basso attraverso la manovra della planata ma qualcosa non ha funzionato.

Base jumper si schianta sul Monte Bianco

Sempre secondo quanto appurato finora dai soccorritori il paracadutista avrebbe urtato alcuni spuntoni di roccia ed ha perso il controllo della traiettoria. A quel punto, probabilmente non più in assetto, ha perso quota e si è schiantato al suolo a circa 2.600 metri di quota.

Un compagno che ha assistito alla tragedia ha dato l’allarme dopo essersi lanciato con lui e sono giunti i soccorritori.

L’arrivo dell’elicottero e il recupero del corpo

Un elicottero del Soccorso alpino valdostano ha localizzato in tarda mattinata il corpo della vittima ai piedi del ghiacciaio del Freney. Purtroppo e come era intuibile per l’uomo non c’era più nulla da fare. Gli uomini del soccorso alpino della guardia di finanza di Entrèves hanno effettuato i primi rilievi con mansioni specifiche di polizia giudiziaria.

Scritto da Giampiero Casoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media