Ashton Kutcher investe ragazzino di 19 anni

Ashton Kutcher investe un 19enne fortunatamente senza alcuna conseguenza. I due, poi, si fotografano assieme

Per le strade di Los Angeles può accadere d’incontrare qualche star, anzi è strano il contrario. Ma quello del 19enne Leo Marenghi è davvero un incontro-scontro davvero speciale. Sì, perché il giovane è stato investito da il suo idolo: Ashton Kutcher.

Un episodio a lieto fine, senza feriti né danni, se non un ginocchio sbucciato. Ecco nel dettaglio cosa è successo.

Uno choc dietro l’altro

Doveva essere una giornata come tutte le altre per Leo Marenghi. Invece, è accaduto qualcosa di straordinario, che ricorderà per la vita. Non capita tutti i giorni di fare un incontro così. Tutto è iniziato mentre in sella al suo scooter, il ragazzo stava raggiungendo la scuola dei bambini cui fa da babysitter.

Quando, ad un tratto, viene urtato da una Tesla di colore nero. Leo cade a terra, l’urto però non è violento e dopo poco si rialza, senza aver riportato conseguenze. Una volta in piedi, il 19enne ha, però, il secondo choc della giornata. Perché dalla lussuosa autovettura che l’ha urtato è sceso il suo idolo. Ashton Kutcher. A Los Angeles capita spesso di imbattersi in qualche celebrità, ma Leo, seppur in un modo piuttosto rocambolesco, ha “incontrato” proprio il suo beniamino.

«Stavo andando a prendere i bambini a scuola guidando il mio scooter, mentre Ashton stava uscendo dai Sunset Bronson Studios» le parole del giovane fan. «Quando la macchina mi ha urtato, sono caduto e mentre mi rialzavo lui è uscito dall’auto ed è stato davvero gentile con me, sembrava sinceramente preoccupato e mi ha chiesto se fosse tutto a posto».

Ashton Kutcher, dopo lo scontro le foto

Una giornata che da ordinaria si è trasformata in straordinaria. L’incidente con la star di Hollywood fortunatamente non ha avuto conseguenze ed è diventato l’occasione per scattare alcune foto che hanno subito fatto il giro dei social. Dopo averlo rassicurato sulle sue condizioni, Leo ha chiesto a Kutcher di fare una foto insieme.
«Lui era scioccato che volessi solo una fotografia dopo quello che era successo, ma io gli ho risposto che era davvero la sola cosa che volevo. Non intendo denunciarlo, perché mi sento come se fosse stata colpa mia, visto che ero sullo scooter ed era difficile vedermi».

Nessuna conseguenza, solo un ginocchio sbucciato

Tutto è bene quel che finisce bene. Il ragazzo non solo è uscito incolume dall’incidente ma ha fatto ben tre foto con il suo attore preferito. Gli scatti che Kutcher ha concesso a Leo alla fine infatti sono diventati tre. Due foto mostrano Leo con l’attore, una invece immortala il ginocchio che il 19enne si è sbucciato cadendo a terra.
«Oggi sono stato investito da un’auto… ma è tutto ok, perché era quella di Ashton Kutcher», recita il post di Marenghi su Instagram, cui fanno seguito le foto.«Dopo l’incidente ho subito telefonato a mia mamma e a mia sorella, ma se non avessi fatto la foto con Ashton, non mi avrebbero mai creduto!».

Scritto da Chiara Miliani
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Lory Del Santo dopo il suicidio del figlio: “vado al GfVip”

Temptation Island, Andrea Celentano: “Telecamere nascoste”

Leggi anche
  • giornata mondiale dell'obesità 2021Giornata mondiale dell’obesità 2021: perché è importante parlarne

    Il 4 marzo si celebra la giornata mondiale contro obesità e sovrappeso, 1 italiano su 10 ne soffre e i casi nell’ultimo anno sono in aumento

  • kasia lenhardt morta indagato boatengKasia Lenhardt trovata morta in casa: indagato Boateng per violenza

    Jerome Boateng è indagato per violenza fisica sull’ex fidanzata e modella Kasia Lenhardt, trovata morta suicida lo scorso 9 febbraio.

  • francia assorbenti gratisFrancia, assorbenti gratis da settembre per tutte le studentesse

    Con l’avvio del nuovo anno scolastico, migliaia di studentesse francesi troveranno assorbenti gratis nelle università e residenze studentesche.

  • donne dirigenti nel mondoDonne dirigenti nel mondo: nel 2021 in aumento ma non in Italia

    I risultati emersi dalla ricerca “Women in business 2021” parlano chiaro: le donne dirigenti sono in aumento ma rimangono ancora troppo poche.

Contents.media