Ansia, quando anche le persone forti vengono travolte

L'ansia può giocare brutti scherzi anche a chi è sempre stato una persona forte e combattiva. Ecco come gestirla e superarla

Capita a tutti di vivere giorni in cui sorridere ed essere felici è veramente difficile. Sono gli alti e bassi della vita, è normale che ogni tanto arrivi qualche delusione o qualche ferita che ci butta giù e ci fa smettere di lottare. Le sconfitte capitano a tutti, l’importante però è non lasciare che l’ansia prenda il sopravvento su di noi e sulle nostre scelte.

Vediamo insieme un po’ di consigli per non lasciare che l’ansia abbia la meglio su di noi.

I sintomi dell’ansia

L’ansia comporta delle sensazioni di disagio vissute. Tra queste si avvertono costrizione, incertezza relativa al proprio futuro ed anche imbarazzo. E’ una stato emotivo caratterizzato anche da sentimenti di minaccia, di depressione e di preoccupazioni.

Solitamente chi è colto da stati di ansia, presenta dei pensieri ricorrenti, delle limitazioni nel pensare e delle preoccupazioni.

Inoltre, il soggetto prova impossibilità ad affrontare le sue situazioni e le sue paure. L’ansia poi comporta anche dei disagi fisici, tra questi troviamo tachicardia, tremolio, ma anche sudorazione e vertigini.

L’ansia, poi, se associata a stress, genera impossibilità per l’individuo di svolgere le mansioni quotidiane più semplici. Chi si preoccupa e si fa vincere dall’ansia, infatti, contagia non solo sè stesso ed il proprio modo di agire, bensì anche chi abbiamo attorno.

Come gestirla

Gestire l’ansia è molto importante. Bisogna imparare ad approcciarsi ad essa mentalmente. Innanzitutto, è importante convincersi che tutte le preoccupazioni che ci assillano sono solo nella nostra mente ed anzi non si verificheranno. Bisogna poi convincersi che da soli si possono gestire tutte quelle situazioni che ci preoccupano e che ci fanno stare male.

Molto importante è anche la fiducia che si prova nei confronti del futuro; pensare che il futuro sia positivo e che ci attendano cose buone e felici è fondamentale per gestire l’ansia.

Per gestire le preoccupazioni il riposo è fondamentale, solitamente è salutare dormire circa 7 o 8 ore a notte. Adottare degli orari stabili aiuta il corpo ad addormentarsi e svegliarsi più facilmente. Come anche creare un ambiente confortevole e gradevole nella propria camera da letto. Anche le abitudini di vita andrebbero modificate. Praticare sport regolarmente e condurre un tipo di vita salutare è necessario per un buon riposo.

L’ansia è fortemente collegata anche all’assunzione di alcool. Nonostante il pensiero comune sia che lo stress venga attenuato da una bevanda alcolica la realtà è che peggiora la situazione.

Come combattere l’ansia

Combattere l’ansia è molto importante, perchè migliora la condizione della propria vita. In tal modo viene vissuta in maniera più rilassata e più serenamente. Prendersi cura di sè stessi è il primo passo per eliminare l’ansia dalla propria vita.

Gli esercizi di respirazione sono un ottimo alleato per combattere una situazione di disagio. Sono semplici e facili da mettere in pratica. Si deve scegliere un luogo tranquillo della propria casa, in cui poter rimanere tranquilli e senza alcuna distrazione. Poi bisogna sedersi e tenere la schiena dritta, oppure si può anche decidere di stare sdraiati. Cercare un appoggio per le mani, sui braccioli di una sedia o sulle proprie ginocchia, aiuta poi a favorire il rilassamento e ad alleggerire il carico.

Infine, bisogna fare dei respiri profondi inspirando dal naso e trattenere il fiato per un paio di secondi. Poi, si butta fuori tutta l’aria e si svuotano completamente i polmoni. Per far si che questo esercizio risulti efficace bisogna ripetere l’operazione più volte.

Le tecniche di rilassamento sono un altro buon metodo per imparare a combattere l’ansia. Se abbinate agli esercizi di respirazione e praticate regolarmente, diventano davvero un ottimo alleato.

Inoltre, sostituire i pensieri negativi con quelli positivi diventa anche esso molto importante. Bisogna iniziare a guardare la propria vita e i propri sentimenti con un occhio diverso e più sereno. L’ansia si combatte infatti prima di tutto nella propria mente e nei propri pensieri.

Scritto da style24redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Balotelli e il suo serpente, spopola la buona notte bollente

10 curiosità sul borgo delle streghe di Calcata

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.