La Mancini parla del canna gate e attacca la Capriotti

Il canna gate secondo Alessia Mancini è scoppiato a causa di un accordo tra Eva e Monte che è durato troppo poco. Confermata la tesi di Warwick.

Il canna gate secondo Alessia Mancini è scoppiato a causa di un accordo pregresso tra Francesco Monte e Eva Henger. Monte non avrebbe rispettato quell’accordo e quindi Eva, su tutte le furie, si sarebbe vendicata. La teoria della Mancini ricalca completamente quella già esposta in passato da Craig Warwick, ma non centra il cuore del problema.

Canna gate secondo Alessia Mancini

Francesco Monte ed Eva Henger facevano capo alla stessa agenzia, quindi sotto contratto con gli stessi manager. Per questa ragione i due erano stati spinti a fare un accordo prima ancora che il reality iniziasse: per non danneggiarsi a vicenda (sarebbe stato perfetto se entrambi fossero arrivati in finale) i due avevano promesso di non nominarsi e di concentrare le loro ostilità sugli altri concorrenti.

Dopo nemmeno una settimana dal principio del reality però Francesco Monte decide di rompere l’accordo e di nominare proprio la Henger. Secondo la Mancini è stata questa sorta di tradimento a far andare Eva su tutte le furie, la quale avrebbe deciso di far scoppiare il canna gate in diretta nazionale.

Questa stessa teoria era stata già proposta da Craig Warwick al tempo del suo ritorno in Italia, ma all’epoca si trattò soltanto di un’ipotesi tra tante.

Il fatto che sia stata confermata a distanza di tempo anche da un’altra concorrente presente all’epoca dei fatti aumenta la possibilità che questa teoria sia completamente vera.

Craig e Alessia però si concentrano sulle motivi della reazione di Eva, ma non sui motivi che hanno spinto Monte a nominarla.

canna gate secondo alessia mancini

I motivi di Monte

Molto probabilmente Monte era stufo del fatto che Eva non parlasse che dei fastidi provocati dal fumo di marijuana che a quanto pare aleggiava costantemente nella casa in cui pernottavano i naufraghi prima di sbarcare su Cayos Cochinos. E’ molto probabile anche che Eva avesse manifestato più volte e insistentemente il suo disappunto sul fatto che Monte girasse con un gran quantitativo di droga durante gli spostamenti in bus verso la location del reality.

Probabilmente non è rimasto più nemmeno uno spettatore disposto a credere che Francesco Monte non abbia mai fatto uso di marijuana e che la Henger si sia inventata tutto.

Alessia Mancini contro la Capriotti

Alessia Mancini non ha avuto parole accomodanti nei confronti di Cecilia Capriotti, la quale aveva criticato la Mancini a causa del fatto che quest’ultima avesse lasciato da solo a casa per ben tre mesi un bambino piccolo e che non sembrasse particolarmente provata dalla sua mancanza. La Mancini si è sfogata affermando che differentemente dalla Capriotti lei ha mostrato la sua nostalgia nei confronti del bambino a telecamere spente, inoltre ha puntualizzato che il comportamento della Capriotti è davvero ipocrita. La Mancini ha sottolineato che Cecilia ha un bambino di un anno e poco più: al momento di lasciare l’Isola per la prima volta Cecilia aveva affermato che non avrebbe più lasciato solo il bambino tanto a lungo ma, non appena le è stata concessa la possibilità, ha ripreso l’aereo per tornare in Honduras senza battere ciglio.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Grande Fratello, Ken italiano vittima di bullismo

Giovanni Ciacci rivela: Romina e Al Bano stanno insieme

Leggi anche
Contents.media