Chi è Alessandro Baricco: storia dello scrittore italiano

"Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni" scriveva Baricco nel poetico Oceano Mare.

Alessandro Baricco è uno degli intellettuali italiani più stimati oggi. Con una mente brillante come la sua, non potevano che essere numerose le grandi opere lasciate.

Chi è Alessandro Baricco

Alessandro Baricco (Torino, 25 gennaio 1958) è uno scrittore italiano. Frequenta il liceo classico e successivamente consegue una laurea in Filosofia all’Università degli Studi di Torino.

Terminato il percorso accademico pubblica i primi saggi di critica musicale analizzando il rapporto della musica con la contemporaneità.

chi è alessandro baricco

Scrive inoltre per la Repubblica come critico musicale e successivamente per La Stampa sulla sezione culturale.

Nel 1994 decide di riprendere la via accademica fondando la Scuola Holden di Torino di cui è attualmente preside.

L’inizio della carriera letteraria

Nel 1991 scrive il suo primo romanzo: Castelli di rabbia. Con questo si aggiudica il Prix Medicis étranger e arriva in finale nel Premio Campiello. Due anni dopo pubblica “Oceano mare” ricordato come uno dei romanzi più apprezzati insieme a “Seta” del 1996.

chi è alessandro baricco

Prosegue negli anni successivi cambiando casa editrice e riscrivendo l’Iliade di Omero con una sua interpretazione personale. Scrive poi ininterrottamente negli ultimi anni pubblicando “Mr Gwyn”, “Tre volte all’alba” e “Smith&Wesson” per poi dedicarsi alla tetralogia del 2018.

Il contributo cinematografico e teatrale

Oltre a scrivere romanzi Alessandro Baricco porta in scena a teatro alcune sue opere. Nel 1998 porta in scena “Novecento, un monologo” con Gabriele Vacis ed Eugenio Allegri. Replica il progetto anche con “Seta” che traspone cinematograficamente e “Smith&Wesson” che porta a teatro.

chi è alessandro baricco

La sua passione per il cinema lo invita a partecipare nella giuria della 75ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nel 2018.

I progetti sul piccolo schermo con la Rai

Esordisce in televisione con “L’amore è un dardo” su Rai 3 trattando il tema dell’opera lirica e l’anno successivo conduce “Pickwick, del leggere e dello scrivere”.

Scrive e cura il programma di Rai2 “Totem” insieme a Gabriele Vacis e poi “Steinbeck, Furore” che prevede una lettura del romanzo omonimo accompagnato da una selezione musicale dei Baustelle.

LEGGI ANCHE: Chi era Umberto Saba: tutto sul poeta italiano

LEGGI ANCHE: Chi era Leonardo Sciascia: scrittore e politico italiano

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Etta James: storia della cantante gospel

Chi è Naomi Akano: tutto sulla concorrente de ‘La Caserma’

Leggi anche
  • chi è michelangelo buonarrotiChi era Michelangelo Buonarroti: vita dello scultore italiano

    Noto per aver realizzato progetti pittorici e scultori tra i più famosi di sempre come “Creazione di Adamo” nella Cappella Sistina e il “David”.

  • chi è valentina tereshkovaChi è Valentina Tereshkova: storia della prima donna nello spazio

    Premiata con numerosissime onoreficenze è oggi ricordata per aver preso al Programma Vostok come prima donna ad aver volato nello spazio.

  • serie tv più sexy da guardareSerie tv più sexy da guardare: le più amate del momento

    In cerca di serie tv “hot”? Qui di seguito la lista completa delle migliori del momento da guardare tutte d’un fiato.

  • francesco aquila chi èChi è Francesco Aquila: curiosità sul maître vincitore di Masterchef

    Trentaquattrenne di professione maître, ha trionfato nella decima edizione di Masterchef Italia: tutto su Francesco Aquila.

Contents.media