Zucca: idee colorate per le decorazioni autunnali

L’autunno e la festa di Halloween portano con sé un elevata dose di creatività e colore: i variopinti colori delle foglie cadute creano un’atmosfera molto particolare, quasi magica, e i bambini non aspettano altro che l’arrivo di Halloween per poter indossare i propri costumi e andare casa per casa a chiedere dolcetti.

La zucca, oltre a essere sicuramente il simbolo di questa festività, è l’esempio più tipico di strumento di decorazione autunnale e permette di realizzare una gamma assai diversificata di decorazioni.

La nascita del mito della zucca come emblema di Halloween risiede in un’inquietante leggenda che narra dell’incontro fra un uomo, Jack, e il diavolo. Jack fece un patto con il diavolo, perché era un uomo scapestrato e dannato. Egli riuscì tuttavia ad ingannare il diavolo nella notte di Ognissanti, costringendolo a non tentare mai più di riprendersi la sua anima.

Tuttavia, quando Jack morì, non trovò spazio né in Paradiso, a causa della sua condotta, né all’Inferno, a causa del suo inganno. La leggenda vuole che Jack continui a vagare tra i vivi munito di una candela posta in una rapa (poi diventata zucca) intagliata, così da orientarsi nelle tenebre.

Dunque, se stai cercando nuove idee per decorare la casa con le tonalità calde e malinconiche dell’autunno e le creative e simpatiche forme tradizionali di Halloween, ecco una breve guida… per decorare a colpi di zucca!
Come intagliare la zucca per Halloween
Gli strumenti necessari per intagliare una zucca sono un coltello affilato, un cutter, un cucchiaio e un pennarello nero.

Inizia con un taglio netto alla parte superiore della zucca, in modo da eliminarla. Potrai allora scavare dall’alto e rimuovere la polpa e i semi: per fare in modo da rimuovere i semi anche dalle parti più profonde bisogna utilizzare un cucchiaio. La base interna deve risultare piatta.

Una volta svuotata la zucca, potrai, con il pennarello, disegnare le forme che preferirai per definire la faccia: di norma si disegnano aguzzi occhi inquietanti e una bocca seghettata.

Quindi puoi tagliare con il cutter la sagoma delle forme.

A questo punto lascia asciugare per una notte la zucca. Una volta che avrai di intagliarla, è meglio asciugarla subito con uno strofinaccio.

Per accendere la tua zucca, dovrai inserire poi la candela sul suo fondo piatto!
Come decorare le zucche ornamentali
Le zucche ornamentali sono ormai molto diffuse. Il modo più semplice per sfoggiare questa decorazione autunnale è accumulare zucche di forme e colori diversi in un piacevole contenitore di vetro da utilizzare come centrotavola.

Se invece volete realizzare una decorazione più sofisticata, potete decorarle con incisioni a onda oppure altri ghirigori fantasiosi.

Un’idea interessante è poi quella di raggruppare alcune zucche di forme diverse per formare dei portacandele. Basta incollarle insieme con della colla per oggetti e creare dei fori per le candele.

Una volta svuotata ed essiccata, la zucca ornamentale può diventare un grazioso ed originale portafiori.
Come dipingere zucche secche
Cosa serve invece per dipingere una zucca secca? Gli oggetti necessari sono vernice acrilica, sigillante, un pennello, un panno umido e, ovviamente, una zucca. La zucca in questione deve avere una superficie liscia, dritta e omogenea.

La superficie va dapprima pulita e asciugata con un panno umido e morbido. Poi si deve stendere con un pennello su tutta la superficie della zucca il sigillante, di modo che la pittura possa aderire in modo efficace. Bisogna poi attendere che il sigillante si asciughi.

Quindi si può applicare la vernice. La domanda sorge spontanea: come dipingere forme esatte? In aiuto può venire il pennarello indelebile per disegni a mano libera. Per creare degli stampi precisi, inoltre, si può utilizzare la carta carbone.

Mi raccomando, non girate la zucca quando la pittura è ancora fresca! Fate attenzione che ogni dettaglio sia asciugato, prima di comprometterlo con la realizzazione di un dettaglio successivo.

Vi state chiedendo cosa potreste dipingere sulla zucca? Sbizzarritevi con la fantasia! Si può disegnare una faccia inquietante o simpatica, oppure decorazioni di Halloween. Ragni, ragnatele, foglie autunnali, streghette stilizzate, gatti sornioni, altre zucche. Oppure, ancora, figure astratte e geometriche, fiori o ricami.
Come creare un centrotavola con la zucca
Probabilmente l’opzione più interessante per decorare la casa in modo grazioso e innovativo è quella del centrotavola con vaso porta fiori. Ecco qua allora le istruzioni per creare questo speciale centrotavola.

Gli strumenti necessari sono una grande zucca, un vasetto, una matita, una spugna per fiori, un cucchiaio e un coltello.

La zucca va scelta con attenzione: deve essere grande, di diametro sufficiente per avere all’interno un vaso, armoniosa e curvilinea. Inoltre deve avere una base piatta.

Prendi il vasetto scelto, che non deve essere troppo grande, soprattutto per quanto riguarda il diametro. Appoggialo alla parte superiore della zucca e disegnane il diametro con la matita. Quindi con il coltello incidi le linee e rimuovi la parte in questione. All’interno dovrai scavare con il cucchiaio per rimuovere la polpa e i semi.

Ora puoi inserire il vasetto. All’interno dello stesso andrà inserita la spugna molto umida, imbevuta di acqua.

Ora il centrotavola autunnale è pronto; si possono mettere dentro dei fiori dalle tonalità autunnali, composizioni calde di rosso e arancione, beige e rosa antico.

Una volta scelti i fiori, dovresti inserirli nel vasetto di modo da infilare i gambi all’interno della spugna e disporli a piacimento. E’ meglio infilare i fiori dall’esterno all’interno.
Come decorare le zucche con i bambini
Halloween è la festa dei bambini, magica e avventurosa. Questa festività rappresenta un’ottima occasione per condividere un’attività creativa tra genitori e figli. Un bel momento di scambio e divertimento, ma anche di lavoro utile e creativo per la casa. Insomma, un’attività ideale da condividere in famiglia!

Come decorare le zucche con i bambini senza rischi e con più divertimento? Sicuramente i momenti in cui potranno affiancarvi sono la scelta della forma da eseguire, lo spolpare la zucca, il disegnare la forma sulla zucca stessa e colorare la zucca con pennarelli. Invece, è bene evitare di coinvolgerli nella fase dell’intaglio che potrebbe essere pericolosa; anche la colorazione con verniciatura potrebbe non essere adatta a bambini troppo piccoli.

Un ultimo consiglio: lascia fare soprattutto a loro in fatto di idee! I bambini, si sa, hanno un’immaginazione sconfinata.

Leggi anche: frutta di stagione: le decorazioni per la tavola

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Costumi di halloween per adulti: i migliori per lui

Occhiaie: come trattarle

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.