XXX Tentacion: nato il figlio del rapper morto 7 mesi fa

Il rapper americano XXX Tentacion, morto sette mesi fa durante una sparatoria, è diventato padre di un maschietto. Mamma e bimbo stanno bene.

Sembra che negli Stati Uniti il binomio tra rapper e sparatorie vada alla grande, basti pensare a XXX Tentacion. Il giovanissimo rapper a causa di una sparatoria ci ha lasciato le penne. E una fidanzata altrettanto giovane incinta. A sette mesi da quel tragico evento, la compagna ha dato alla luce il figlio.

Il nome è un omaggio al padre e ai suoi valori. Fortunatamente l’artista permette ancora alla famiglia una vita decorosa grazie ai dischi postumi, che sono già due a soli pochi mesi dalla scomparsa del loro autore.

Il figlio di XXX Tentacion

Il rapper americano XXX Tentacion è diventato padre. Peccato che non potrà mai vedere il bambino, essendo morto sette mesi fa. La sua fidanzata, Jenesis Sanchez, ha voluto portare avanti la gravidanza per onorare la memoria del compagno e finalmente è diventata mamma.

Al bambino è stato dato il nome di Gekyume Onfroy e l’annuncio è stato reso pubblico dalla neomamma e dalla madre di XXX Tentacion, Cleopatra Bernard, orgogliosa del nipotino. Mamma e bambino sono in perfetta salute.

Pensare che la gravidanza era stata resa pubblica a pochissimi giorni dalla morte violenta di quello che sarebbe dovuto essere un futuro papà. La scelta di chiamare il piccolo con un nome così particolare come Gekyume era del rapper.

Quando era ancora in vita, infatti, aveva specificatamente detto che il suo primo figlio si sarebbe chiamato così. E così è stato. Onfroy invece era semplicemente il vero cognome dell’artista, che al secolo era Jahseh Onfroy. Il significato del nome Gekyume è ‘uno stato differente di pensieri’. Speriamo che sia di buon auspicio per questo bambino nato in circostanze così particolari e già famoso.

La morte del rapper

Non che il rapper XXX Tentacion fosse uno stinco di santo. Quando è stato ucciso, su di lui pendevano ben 15 capi d’accusa. Di certo non è roba da poco e niente a che vedere con i rapper nostrani. Per fortuna. Cosa che invece è molto comune oltreoceano, basti pensare al rapper 6ix9ine. Tra le accuse, quella più grave guardandola oggi è quella di violenza domestica. XXX Tentacion picchiava la fidanzata Jenesis Sanchez, anche quando era già incinta. E a quanto pare non è stata l’unica donna incinta che lo ha accusato di violenza. C’è anche un’accusa di strangolamento, se proprio si vuole dire tutta. Eppure come rapper era bravo, a quanto pare, dal momento che anche i suoi dischi postumi stanno avendo un grande successo e persino Kanye West si è scomodato per un duetto con lui.

XXX Tentacion è stato ucciso in Florida a vent’anni durante una sparatoria durante una rapina fuori da un negozio. Un proiettile lo ha colpito al collo ed è morto quasi subito. Dalla ricostruzione dei fatti sembra che il rapper sia stato seguito quando è andato a fare un prelievo di soldi e successivamente quando è entrato in un negozio. Sempre seguito, ha lasciato il negozio ed è salito in auto. Qui è stato bloccato ad un SUV. Tentativo di rapina, colluttazione, sparo, morte.

Scritto da Laura Anna Gritti
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Wuhan CovidCovid, a Wuhan lockdown per un milione di persone

    Quattro casi nel distretto di Jiangxia hanno fatto scattare le misure di contenimento. Intanto continua la politica cinese di “Zero Covid”

  • Maxi rissa all'entrata di DisneyworldMaxi rissa per la fila a Disneyworld: una persona in ospedale

    Una discussione sfocia in una maxi rissa per la fila a Disneyland: una persona in ospedale e tre arresti

  • incidente autobus kenyaAutobus precipita dal ponte in Kenya: almeno 24 morti

    Incidente in Kenya: autobus precipita da un ponte, almeno 24 morti

  • Aviaria nelle foche del MaineFoche morte per sospetta aviaria negli Usa

    150 foche morte negli USA, sospetta aviaria fa scattare i controlli

Contents.media