Tatuaggi all’henné per combattere i segni del cancro

La trovata è geniale e interessante. L'ultima iniziativa per aiutare le donne malate di cancro si chiama "Henné Soins". Scopriamo di cosa si tratta

La trovata è veramente geniale e interessante. Importante per tutte quelle donne che nella vita hanno incontrato delle difficoltà a causa del cancro. Al di là delle apposite terapie, sono tante le idee utili ad aiutare le vittime di questa brutta malattia a superare il loro dolore e il conseguente disagio.

L’ultima iniziativa consiste nei tatuaggi all’henné. L’idea nasce da un gruppo di artisti e l’obiettivo è chiarissimo: aiutare le donne che hanno perso i capelli per colpa delle chemioterapie.

Bastano dei tatuaggi

Ve lo sareste mai aspettato che dei semplici tatuaggi all’henné potessero aiutare le donne vittime di un male terribile come il cancro? Il merito della bella iniziativa va ad un gruppo di artisti canadesi.

Henné Soins è il nome del progetto che ha già riscosso grande successo. Un’idea importante per contribuire al superamento della loro malattia. Il coinvolgimento sembra raggiungere livelli strabilianti. L’iniziativa sta andando alla grande e ha già ottenuto un seguito inarrestabile. Il disagio provocato dall’improvvisa perdita dei capelli può essere un grosso ostacolo per una donna.

Ad aiutarle ci pensano questi artisti. Con le loro mani d’oro e con tanto affetto, stanno concretizzando un gesto di grande solidarietà.

Decorare parte del proprio corpo con uno stile prettamente orientale ed esotico non è un’idea qualsiasi né tanto meno banale. Molto originale, la proposta si configura come un’importante forma di supporto per le donne soggette a chemioterapia. E’ un modo per aiutarle a combattere una possibile condizione di disagio e inadeguatezza.

Si disegnano fiori, ma anche messaggi religiosi e di speranza. Un progetto solidale e gioioso, attraverso cui si cerca di contribuire al superamento di una fase molto delicata.

Oltre allo stremo delle forze e al patimento di cui queste donne sono vittime, non manca la debolezza morale, spesso derivante dalla perdita di un attributo femminile come i capelli.

Consapevoli di ciò, questi artisti hanno dato il via a un progetto di primaria rilevanza, destinato a un grande successo in tutto il mondo. Ci auguriamo che l’effetto sia virale. Sicuramente saranno tante le donne che, in questo modo, potranno affrontare con uno spirito leggermente differente un momento così difficile della loro vita. Non c’è niente di più bello e soddisfacente di un aiuto nei confronti di chi ha più bisogno.

Alcuni esempi

Per arricchire la testimonianza e alimentare il passaparola, è interessante vedere alcuni esempi già concretizzati. Sono esempi di solidarietà femminile senza confini, più forte di ogni sofferenza. Sono storie di coraggio che meritano condivisione. Facciamo sentire queste donne più belle: sono uniche!

Donne più o meno giovani: chiunque merita un aiuto e un gesto di vicinanza.

Tatuaggi

Per le donne che desiderassero osare un po’ di più, ricordiamo che all’henné si può aggiungere un po’ di colore. Detto fatto. E’ veramente affascinante.

Tatuaggi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

De Martino: ‘Devo lavorare per comprare le cose a Santiago’

Isola, Francesco Monte e Paola di Benedetto si sono baciati?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.