L’ultima Superluna del 2020: il 7 maggio arriva la luna dei fiori

In questo doloroso 2020, una piccola gioia ci viene dal cielo che renderà la sera del 7 maggio più luminosa grazie a una nuova Superluna.

L’inizio della Fase 2 porta buone notizie, anche dal punto di vista astronomico. Il cielo, che durante tutta la primavera ci ha regalato spettacoli incredibili, continua a farci delle sorprese per addolcire questi giorni di stress. Il 7 maggio, infatti, sarà visibile una nuova Superluna, l’ultima di questo 2020, chiamata Luna dei fiori.

Il 7 maggio arriva l’ultima Superluna, la luna dei fiori

In questo doloroso 2020, una piccola gioia ci viene dal cielo che renderà la sera del 7 maggio più luminosa grazie a una nuova Superluna. Il 7 maggio sarà Luna Piena e il nostro satellite naturale sarà a 361.184 km di distanza dalla Terra, contro una media di 384.400 km. Questo vuol dire che la luna sarà più “vicina” e apparirà dunque più grande (anche se non lo è veramente).

Cos’è una Superluna?

Viene detta “Superluna” sia la Luna Piena che la Luna Nuova, a patto che essa si trovi in prossimità del perigeo lunare. Questo vuol dire che si parla di Superluna quando la luna si trova alla minima distanza dalla Terra. La Luna, infatti, descrive attorno al nostro pianeta un’orbita marcatamente ellittica, perciò la sua distanza da noi non è costante, ma varia tra un valore minimo (perigeo) e un valore massimo (apogeo).

Naturalmente, la Luna Nuova non è visibile nel cielo, pertanto l’unica “Superluna” osservabile dalla terra è quella piena. Nel 2020 le Superlune sono sette, quattro piene e tre nuove.

La Luna dei Fiori

Per scoprire l’origine della definizione Luna dei fiori occorre rifarsi alla cultura dei nativi americani, in particolare la tribù degli Algonchini che abitavano gli attuali Stati nord-orientali. Questa tribù identificava questo particolare evento astronomico con il bagliore emesso dal satellite sulle terre in fiore del mese di maggio dopo il lungo letargo invernale.

La luce riflessa sulle molteplici varietà di fiori colorati ha fatto sì che prendesse questo nome tanto romantico. In altre tradizioni è invece la Luna del Latte o della Semina del Mais. Ad ogni modo per noi è uno spettacolo imperdibile!

La luna dei fiori: come vedere la Superluna in streaming il 7 maggio

Chi fosse impossibilitato a uscire o non avesse la possibilità di vedere la Superluna perché non dotato della visuale necessaria per ammirare al meglio questo grandioso fenomeno può osservarla anche in streaming affidandosi al portale Virtual Telescope Project e cliccando sul link Luna dei Fiori. Noi vi consigliamo di non perderla perché per il prossimo appuntamento con la Superluna bisognerà aspettare fino al 27 aprile 2021.

Scrivi un commento

1000

Dieta Mind: come funziona la dieta del momento

Scarpe da running donna: i modelli del momento

Leggi anche
  • Via col vento film razzistaVia col vento è un film che giustifica razzismo e schiavitù: perché?

    “Via col vento” è stato rimosso dal catalogo di HBO MAX perchè accusato di giustificare razzismo, schiavitù e pregiudizi etnici.

  • cosa possiamo fare dal 3 giugnoCosa possiamo fare dal 3 giugno e cosa è ancora vietato

    Si allentano alcune restrizioni con l’avvio della Fase 3. Via libera a spostamenti tra regioni ma rimane l’obbligo della mascherina al chiuso.

  • Cosa guardare su Netflix a giugno 2020Cosa guardare su Netflix a giugno 2020: film e serie tv

    Non sai cosa guardare su Netflix a giugno? Ecco tutte le nuove proposte tra serie tv, film e documentari delle produzioni originali e non.

  • binge watching: cos'èBinge Watching: cos’è, perché è pericoloso e come uscirne

    In quarantena Netflix ci ha tenuto compagnia ma forse ne abbiamo pagato anche le conseguenze. Cos’è il binge watching e perché è pericoloso?

Entire Digital Publishing - Learn to read again.