Sardegna: mare, vino e natura

,

La Sardegna è la seconda isola più grande d’Italia dopo la Sicilia.

Chiamata Ichnusa dal greco Ichnion( letteralmente “orma”), ha la forma di un piede ed è sinonimo di vacanza, di relax, di stupendi paesaggi circondati da una rigogliosa natura.

Se state pensando ad un viaggio in questo paradiso terrestre preparatevi perchè rimarrete incantati dal suo mare, dalla sua natura prorompente e dal suo vino.

Il mare in Sardegna è un muscolo pulsante di acqua cristallina, trasparente o in tutte le sfumature d’azzurro e verde circondato da spiagge bianche.

Non privatevi dell’opportunità di immergervi per una nuotata o anche solo per ammirarne i fondali.

Se il mare meraviglioso non vi dovesse bastare potrete farvi conquistare dal cuore verde di Sardegna fatto di foreste incontaminate, aree marine preservate, boschi, laghi navigabili. E che dire dei numerosi gli stagni in cui nidificano fenicotteri rosa?

Se per voi, poi, una vacanza ideale è quella in cui mentre ammirate i paesaggi gustate un buon calice di vino locale Ncora una volta la terra di sardegna è il posto giusto.

La vite, infatti, è coltivata quasi ovunque, dalle pianure fertili, fino alle alte colline a tessitura sabbiosa di Oliena e Dorgali. Con quale nettare rosso o bianco riempirei vostri bicchieri? Non c’è che l’imbarazzo della scelta: Malvasia, Nasco e Moscato, Vernaccia e Vermentino, Monica, Carignano o Nuragus,

Dove soggiornare? Le possibilità sono infinite e tutte molto allettanti, se però volete un suggerimento fermateni qualche giorno presso l’Arbatax Park Resort che si estende per circa sessanta ettari su Capo Bellavista, nelle vicinanze del Parco marino di Capo Monte.

Scritto da Stefania Roin
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Scarlett la nuova Nikita a Locarno

La tua dieta non funziona, qual è la causa?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.