Chi è Monica Setta: tutto sulla giornalista italiana

Monica Setta tra giornalismo, televisione e scrittura.

Monica Setta si è fatta conoscere per la lunghissima carriera nel giornalismo italiano e successivamente sul piccolo schermo come presentatrice e opinionista. Scopriamo la sua storia dall’inizio della sua carriera al grande successo.

Chi è Monica Setta

Monica Setta (Brindisi, 5 agosto 1964) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana.

Cresce insieme al padre, dirigente d’azienda, e la madre, insegnante, in Puglia dove frequenta le scuole diplomandosi al liceo classico con il punteggio massimo. Appassionata di giornalismo esordisce nel “Quotidiano di Brindisi” che, non assumendola ufficialmente come praticante, la porta a trasferirsi a Roma.

Decide di iscriversi a Filosofia presso l’Università di Roma La Sapienza e qui inizia a collaborare con alcuni quotidiani tra cui “La Gazzetta del Mezzogiorno”, “Nuovi tempi” e “Il Popolo”.

Si dedica spesso a questioni sindacali collaborando anche con la Cisl che la assume nel suo ufficio stampa. Dopo due anni qui e un anno come assistente in università, si dedica a nuove collaborazioni scrivendo per “Avvenire” e “Il Giorno” dove inizia il suo praticantato nel 1987.

Chi è Monica Setta

L’inizio della carriera di Monica Setta

Nel 1988 decide di trasferirsi nella direzione milanese de “Il Giorno” e qui, inserita nella parte economica del quotidiano, si occupa di politica monetaria e società quotate iniziando anche a viaggiare molto per tutto il mondo. Successivamente passa a “Milano Finanza/MF” dove ha una rubrica sua sulla business community, rimanendoci fino al passaggio a “La Voce” di Indro Montanelli

Con la chiusura del giornare, inizia una rubrica sul “Corriere della Sera” e viene poi assunta dal gruppo RCS come inviata di “Capital” per poi passare a “Il Mondo” e “Amica”. Rimanendo in questo gruppo editoriale ottiene nel 2001 il ruolo di caporedattrice dell’inserto “Io Donna”. L’anno successivo esordisce anche in televisione nel programma “Omnibus” di La 7. 

Chi è Monica Setta

Monica Setta e l’esperienza in televisione

Ottiene negli anni successivi la conduzione di programmi come “DopoFestival”, del noto programma canoro svolto a Sanremo, insieme a Pippo Baudo e Michelle Bonev. Ai programmi televisivi alterna ancora il lavoro di redazione, ora però con il gruppo Rusconi come inviata di “Gente” di cui diventa poi caporedattrice nella sezione “Viaggi”. Segue anche la direzionedi “Psychologies” e “Gioia” che porta avanti parallelamente ad alcuni progetti radiofonici con Rai Radio 2 e poi con Radio 24.

Tra i suoi progetti più noti vi è però “Domenica In” dove è opinionista fissa con Mara Venier e dove ottiene la prima rubrica dentro il programma: “Sette per Setta”. Tra i programmi che conduce si ricordano poi “L’Arena” e “Il fatto del giorno”, ma si fa ricordare per il ruolo di opinionista nei programmi “Mattino Cinque” e “Domenica Cinque” entrambi condotti da Federica Panicucci. 

Nel 2012 aggiunge al suo curriculum il ruolo di autrice di programmi come “La Tv Ribelle” e “Gulp Girl” mandati in onda sui canali Rai per ragazzi.  Realizza inoltre gli speciale di Rai YoYo sullo Zecchino D’Oro. Negli anni successivi torna ad alternare la sua presenza tra la Rai con “Uno mattina in un famiglia” e “Pomeriggio Cinque” e “Domenica Live” sulla Mediaset. 

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Percy Shelley: storia del poeta britannico

Come prendersi cura dei capelli secchi

Leggi anche
Contents.media