Modella russa morta dopo 12 ore di sfilata: aveva 14 anni

Modella russa morta a Shangai a soli 14 anni. Era affetta da meningite e sfilava da 12 ore ininterrotte. Luce sulla vita delle nuove schiave della moda.

Una modella russa morta per un tour de force in passerella: 12 ore di lavoro ininterrotto che hanno aggravato le sue condizioni fisiche e un’agenzia che non ha saputo tutelare questa giovanissima promessa della moda.

Conquistare denaro, fama e gloria: per realizzare la propria ambizione ogni anno centinaia di ragazze giovanissime vengono reclutate in tutto il mondo per sfilare in Cina.

La crescita inarrestabile di questo gigante dell’economia mondiale però ha un prezzo: contratti di lavoro non rispettati, condizioni sanitarie precarie e nessun tipo di tutela per chi lavora nella Repubblica Popolare. Un prezzo che Vlada Dzyuba ha pagato con la vita.

Modella russa morta a 14 anni

Era affetta da meningite cronica la modella russa morta il 27 Ottobre. Non ne era informata l’agenzia russa per la quale lavorava: la direttrice Elvita Zaitseva si cosparge il capo di cenere ammettendo di non aver controllato né il certificato medico di Vlada né che fosse rispettato il contratto che la modella aveva firmato prima di cominciare a lavorare per una importante agenzia di modeling cinese.

Advertisements

Il contratto prevedeva infatti che la ragazza lavorasse soltanto 3 delle oltre 12 ore di passerella a cui è stata costretta.

modella russa morta

Chi era Vlada Dzyuba?

Originaria della regione dei Monti Urali, Vlada Dzyuba era nata nel 1993.

Come moltissime altre sue coetanee aspiranti modelle, era stata messa in contatto con una grande agenzia di modeling cinese e aveva firmato un contratto che prevedeva 3 mesi di lavoro in Cina.

Vlada Dzyuba muore in passerella

Non è stato necessario molto tempo prima che il sogno di Vlada si trasformasse in un incubo: la madre Oksana aveva ricevuto diverse telefonate da sua figlia, durante le quali la ragazza le aveva confidato di avere disperatamente bisogno di riposo e che non le era concesso dormire.

Con ogni probabilità questo ha generato un esaurimento nervoso che ha sensibilmente peggiorato le sue condizioni di salute già precarie.

Al momento di uscire in passerella per l’ultima volta durante un’interminabile sfilata a Shangai, Vlada ha deciso di ignorare la febbre che era salita violentemente e all’improvviso. Si è accasciata in terra poco prima di mettere piede in passerella per l’ultima volta, ed è immediatamente caduta in coma morendo due giorni dopo.

Dopo aver appreso la notizia la madre, disperata, ha tentato in ogni modo di raggiungere Shangai, ma le procedure burocratiche le hanno impedito di stare al capezzale della figlia, che è morta mentre era priva di coscienza e senza che sua madre fosse accanto al suo letto.

Scritto da Olga Luce
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quali sono le cause e i sintomi della cervicale?

La cervicale provoca vertigini: cause e sintomi

Leggi anche
  • padova molesta studentessaPadova, molesta una studentessa universitaria: arrestato un 22enne

    Arrestato per aver molestato più studentesse nei pressi dell’Università di Padova, accadeva da circa una decina di giorni.

  • zverev ex fidanzata violenza domesticaAlexander Zverev, l’ex fidanzata lo accusa di violenza domestica

    L’ex fidanzata del tennista Zverev lo accusa di violenza domestica: “Ha cercato di strangolarmi, non era la prima volta che alzava le mani”.

  • Divieto aborto polonia: scioperoDivieto di aborto in Polonia, le donne sono in sciopero da 7 giorni

    Al grido di “La rivoluzione è donna” proseguono da oltre una settimana le proteste in Polonia contro la decisione di rendere illegale l’aborto.

  • 
    Loading...
  • come fare le beach waves senza piastraCome fare le beach waves senza piastra: tutti i metodi alternativi

    Effetto super naturale e capelli mossi: è possibile realizzare le onde morbide senza utilizzare la piastra.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.