Mercatini dell’usato

Ormai sono un appuntamento fisso di molte città, meta piacevole e rilassante del sabato, tappa obbligata per collezionisti o appassionati di vintage; i mercatini dell’usato si svolgono periodicamente , specie nel fine settimana, di bancarella in bancarella è un viaggio nella memoria tra dischi e libri usati, collezioni di francobolli e figurine, memorabilia militari, giocattoli, gioielli, abiti d’epoca, mobili, banchi di associazioni che propongono progetti sociali.

Se avete in mente un regalo particolare, volete trovare un giornale che racconti un evento del passato, vi piace l’abbigliamento vintage, visitate il mercatino dell’usato più vicino a voi.

Avvertenza, occorre prestare attenzione a chi cerca di vendere oggetti nuovi spacciandoli per antichi oppure chi dice che quel mobile è antico e invece è solo vecchio e tarlato.

Se avete intenzione di allestire una bancarella con le cose della nonna dovete fare domanda in comune, vi sarà assegnato un posto nello spazio espositivo, per il resto , banco e merce, è vostra responsabilità.

Advertisements

Se avete alcuni oggetti e desiderate provare a venderli sul banco di qualcuno potete lasciarli in conto vendita e ritirali se non venduti.

Alcuni mercati dell’usato sono storici come quello di Porta Portese a Roma, alcuni hanno un sito di riferimento: survivemilano.it, cosedaltrecase.it il mercato di Bologna, il più grande del paese, mercatinouno.it , Torino.

Scritto da Karen Carboni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

come combattere l’ipocondria

Superare la crisi con Bit Coin

Leggi anche
  • Biden, la Casa Bianca è al femminile con il nuovo staff comunicazioneBiden, la Casa Bianca è al femminile con il nuovo staff comunicazione

    La Casa Bianca sempre più al femminile grazie alla nuova amministrazione Biden-Harris: nominato lo staff della comunicazione di 7 donne.

  • pubblicità assorbenti nuvenia sangueLa pubblicità di assorbenti Nuvenia mostra il sangue mestruale: è polemica

    Nuvenia rompe il web con il suo nuovo spot con assorbenti sporchi di sangue. Il lavoro dell’azienda e del social media manager sta creando una nuova normalità, oltre i tabù.

  • cosa succede nella mente delle vittime di violenzaCosa succede alla mente di una vittima di violenza

    Per dare valore alle emozioni provate da una vittima di violenza è necessario riconoscere l’impatto mentale sulla mente della persona, che si trova sopraffatta.

  • 
    Loading...
  • giornata contro la violenza sulle donne perché è il 25 novembreGiornata contro la violenza sulle donne: ecco perché è il 25 novembre

    IL 25 novembre si celebra la giornata contro la violenza sulle donne: ecco la storia e l’origine.

Contents.media