L’uomo perfetto esiste?

Ogni donna sogna il cosiddetto “principe azzurro”: il partner ideale, quello dei sogni, che ci faccia sentire in tutto e per tutto delle principesse, e le padrone indiscusse del suo cuore.

Ma esiste davvero l’uomo perfetto, quello che corrisponde all’ideale di una donna?

La risposta, ovviamente, è no; ma questo non significa che si deve rinunciare ai propri sogni.

Si devono solo ridimensionare le aspettative alla realtà.

Un uomo è un essere umano, e quindi avrà sempre qualche difetto, o, per qualche verso, non sarà esattamente come lo si vorrebbe. Ma un rapporto trae la sua forza e la sua possibilità di sopravvivere proprio dalle diversità.

Quando si sceglie un compagno, si deve sempre tenere presente che la vita quotidiana, la convivenza e la vicinanza, portano inevitabilmente a degli scontri e a litigi.

Quello che conta però è ricordare ciò che ha fatto innamorare di un uomo.

Requisiti fondamentali sono sempre il rispetto reciproco, e soprattutto lasciare che ognuno abbia la libertà di essere ciò che è. Se di un uomo si vedono solo i difetti, forse semplicemente non è quello giusto.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Intimo modellante

Crema alla malva per viso

Leggi anche
  • significato sogniSignificato dei sogni: tutto quello che c’è da sapere

    Quando dormiamo, la nostra mente è libera di vagare nell’inconscio: ecco come interpretare il significato dei sogni.

  • malattia della bellezzaMalattia della bellezza, l’ossessiva ricerca della perfezione fisica

    L’avvento dei mass media ha contribuito ad aspettative fisiche sempre più perfette ma difficilmente raggiungibili. Ecco cos’è la malattia della bellezza.

  • tecnica della bolla cos eTecnica della bolla: cos’è e come difendersi dai negativi

    La tecnica della bolla è un modo per proteggersi e difendersi da chi ci “preleva” troppa energia con discorsi negativi, come si attua?

  • perchè donne sempre in ritardoDonne sempre in ritardo: luogo comune o realtà?

    È vero che le donne sono sempre in ritardo? Una ricerca ci spiega il perché.

Contents.media