Le modelle senza veli di Helmut Newton

Parigi vista dall'alto
Helmut Newton è stato senza dubbio uno dei fotografi che ha saputo rappresentare nel migliore dei modi la sensualità e la femminilità delle belle donne. Circa 200 scatti tratti da alcuni suoi volumi (White Women del 1976, Sleepless Nights del 1979 e Big Nudes del 1981) sono stati raccolti per organizzare un’altra grande mostra sull’artista, questa volta al Palazzo delle Esposizioni di Roma.

In tali ritratti le modelle sembrano quasi liberarsi degli abiti che indossano, mentre quelle completamente nude sono spesso immortalate in pose particolari (con le catene alle caviglie, mentre si tuffano in piscina, mentre baciano un’altra donna, in mezzo alle alghe del mare, ecc…). Alcune di queste immagini seducenti, inoltre, erano state commissionate a Newton dalla celebre rivista di moda Vogue e non a caso si avvicinano allo stile del reportage.

Non è sempre chiaro il significato che ogni fotografia vuole trasmettere in chi la guarda, ma spesso lascia allo spettatore il piacere di ricercarlo e dare una personale interpretazione all’insieme di ciò che osserva. L’erotismo di Newton, quindi, è un erotismo raffinato e sottile: per scoprirlo dal vivo c’è tempo fino a domenica 21 luglio, ultimo giorno utile per visitare la rassegna romana. Per tutti i dettagli a riguardo, visitare il sito www.palazzoesposizioni.it

(Foto © www.lucaconti.it)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Italian Jewellery Awards 2009: i vincitori

Un libro sui significati della moda sostenibile

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.