Iran e repressione: la morte “nel telefonino”

Ho pensato a lungo se pubblicare o meno il video, e credo sia giusto farlo. In questo momento solo blog e social network hanno la possibilità di diffondere le immagini e i video che arrivano dall'Iran.

Non cliccate su questo link se non ve la sentite.

Il video è crudo, violento, straziante: riprende la morte di una giovane manifestante. Aveva poco più di vent'anni.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media