Incidente a Quartu, auto fuori strada: il rapper Nicola Micheli muore a 20 anni

Nicola Micheli è morto a 20 anni in un incidente stradale a Quartu: vano il ricovero in terapia intensiva nel tentativo di salvarlo dopo i fatti.

I medici hanno dichiarato la morte cerebrale di Nicola Micheli, il rapper di 20 anni rimasto coinvolto in un incidente stradale a Quartu Sant’Elena: dopo aver perso il controllo dell’auto era andato fuori strada procurandosi ferite gravissime che, dopo ore di agonia, si sono rivelate mortali.

Incidente a Quartu: morto Nicola Micheli

I fatti hanno avuto luogo nella serata di gioovedì 28 ottobre 2021 in via Leonardo da Vinci a Quartu Sant’Elena. Il giovane stava viaggiando a bordo della sua Lancia Y quando all’improvviso è finito nel giardino di una villetta e la vettura si è ribaltata. Sul posto erano arrivati subito un’unità medicalizzata del 118 che gli aveva fornito le prime cure per poi trasferirlo d’urgenza al Policlinico di Monserrato.

I medici lo hanno ricoverato nel reparto di terapia intensiva giudicando sin da subito gravissime le sue condizioni. Dopo pche ore la situazione è peggiorata fino al tragico epilogo. A darne l’annncio è stato il padre che, sui suoi canali social, ha reso noto che “Nicola non c’è più“.

Incidente a Quartu, morto Nicola Micheli: chi era

Nicola era molto conosciuto sul web grazie alla sua passione per la musica e per il canto che lo avevano portato, negli anni, a comporre molte canzoni rap che aveva pubblicato su YouTube e Instagram.

Tanti i messaggi di cordoglio lasciati per lui sui social network sotto il post del padre.

Scritto da Debora Faravelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sarta di 90 anni uccisa a Milano: omicida la colpisce con un ferro da stiro e incendia l’appartamento

Prefetto Valenti: “Trieste rischia la zona gialla, se succederà concesse solo manifestazioni statiche”

Leggi anche
Contents.media